menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Un momento della festa di oggi

Un momento della festa di oggi

Dilettanti - Gran festa per la Virtus Caorso: è promossa in Seconda Categoria. FOTO

Primo verdetto in Terza Categoria B, la Virtus Caorso vince meritatamente il campionato con due giornate di anticipo ed è promossa in Seconda Categoria

Nell’ultima domenica di marzo arriva il primo verdetto del calcio dilettantistico piacentino che promuove in Seconda Categoria la neonata società Virtus Caorso, al suo primo anno di attività tra i dilettanti. La formazione ha stravinto il Girone B di Terza Categoria e si guadagna la vittoria aritmetica del campionato con due turni di anticipo superando 3-1 la Fulgor Fiorenzuola. Sono 46 i punti fin qui conquistati, +8 sull’ottimo San Lorenzo l’unico capace di reggere il ritmo per gran parte della stagione. Una sola la sconfitta per la Virtus Caorso in campionato, mentre le vittorie sono 15.

Contro la Fugor la Virtus va in svantaggio, e la partita rimane bloccata fino all'80. Poi la Virtus si sveglia e in 10 minuti ribalta il risultato. Prima Losi M. insacca, poi all'85' Garilli di potenza firma il sorpasso mentre al 90' Critelli su rigore fissa il 3-1 e fa scattare la festa.

VIRTUS CAORSO-FULGOR FIORENZUOLA 3-1

VIRTUS CAORSO: Soresi D., Zahir (67' Olivotti), Losi A., Passera Marco (56' Trubia), Passera Marcello, Gobbi (90' Parmigiani), Losi M., Garilli (90' Dattilini), Bazzarini, Critelli, Soresi F.
ALL. Santini/Pagani

FULGOR FIORENZUOLA: Montini, Faroldi, Bonini, Schiavetta, Rossi (65' Concari), Sabini, Rizzi (56' Bance), Ziotti, Barilli (68' Mori), Comini (40' Villani), Mitev

RETI: 3' Comini, 80' Losi M., 85' Garilli, 90' (R) Critelli

CAMPIONI!! La Virtus Caorso ribalta il risultato negli ultimi 10 minuti e raggiunge il risultato necessario per vincere il campionato.
I gialloneri subiscono il gol dello svantaggio dopo nemmeno tre minuti: Comini sfrutta lo scivolone di un paio di giocatori locali ed insacca. Nel primo tempo la Virtus va vicina al gol con il volo di testa di Losi A. e Losi M., ma in entrambi i casi Montini si supera. 
Il secondo tempo vede la Virtus prendere in mano le redini del match e si fa sempre più pericolosa dalle parti di Montini. Il gol del pareggio arriva all'80' quando Trubia prima si vede ribattere il tiro dal portiere poi rimette in mezzo la respinta e Losi M. insacca a porta vuota. Passano 5 minuti e Garilli scarica in rete con prepotenza una respinta della difesa, firmando la rete del sorpasso che significherebbe vittoria matematica. La rete della sicurezza viene siglato da Critelli su rigore: il numero 10 spiazza Montini dopo l'atterramento di Bazzarini in area. 
La Virtus Caorso corona una stagione fantastica, che ha visto la squadra giallonera in testa fin dalla prima partita di campionato.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento