menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Dilettanti - Criteri e punteggi per i ripescaggi - 1

Dilettanti - Criteri e punteggi per i ripescaggi - 1

Dilettanti - Criteri e punteggi per i ripescaggi

L’individuazione delle Società da ammettere ai vari Campionati regionali della stagione 2014/2015 per l’eventuale completamento dei rispettivi organici, c.d. “ripescaggi”, ha luogo attraverso l’applicazione dei criteri che seguono. Il termine per...

L’individuazione delle Società da ammettere ai vari Campionati regionali della stagione 2014/2015 per l’eventuale completamento dei rispettivi organici, c.d. “ripescaggi”, ha luogo attraverso l’applicazione dei criteri che seguono. Il termine per la presentazione delle domande, laddove previsto, ha carattere perentorio.

A. ECCELLENZA
Possono presentare al Comitato Regionale domanda di ammissione alla graduatoria dei “ripescaggi”, se non già agli atti, entro e non oltre venerdì 11 luglio 2014 al fax 051/31.43.901, le Società:

- che si sono classificate al 3° posto dei singoli gironi del Campionato di Promozione 2013/2014;

- che sono retrocesse dal Campionato di Eccellenza 2013/2014 attraverso la disputa delle gare play-out.

B. PROMOZIONE
Possono presentare al Comitato Regionale domanda di ammissione alla graduatoria dei “ripescaggi”, se non già agli atti, entro e non oltre venerdì 11 luglio 2014 al fax 051/31.43.901, le Società:

- che si sono classificate al 3° posto dei singoli gironi del Campionato di 1^ Categoria 2013/2014;

- che sono retrocesse dal Campionato di Promozione 2013/2014 attraverso la disputa delle gare play-out.

C. PRIMA CATEGORIA
1. La copertura degli eventuali posti vacanti nell’organico 2014/2015 del Campionato di 1^ Categoria avrà luogo, nell’ordine, sulla base di tre livelli di priorità:

Priorità A
I primi posti vacanti nell’organico 2014/2015 sono riservati, nell’ordine e senza ulteriore formalità, alle Società che, risultate vincenti nella fase di qualificazione delle gare spareggio di Seconda Categoria, si sono come di seguito classificate in dette gare:
- 6° posto – Villa Verucchio;
- 7° posto – Riolo Terme
- 8° posto – Nibbiano;
- 9° posto – S. Faustino Rosselli

2. Solo ad esaurimento della graduatoria delle Società incluse nell’elenco della Priorità A, nell’ipotesi di ulteriori posti vacanti in organico, per i quali possono presentare domanda al Comitato Regionale di ammissione, nell’ordine, alle graduatorie “Priorità B” e “Priorità C”, se non già agli atti, entro e non oltre venerdì 11 luglio 2014 al fax 051/31.43.901, si utilizzeranno i criteri per il “ripescaggio” stabiliti alla lett. D:

Priorità B
le Società che si sono classificate al 2° posto dei singoli gironi del Campionato di 2^ Categoria 2013/2014 risultate perdenti nella fase di qualificazioni delle gare-spareggio, e precisamente:
- Pontolliese
- Fontanellatese
- Flos Frugi
- Castel S. Pietro
- S. Benedetto Val di Sambro
- Massese Caselle
- Boncellino Bagnacavallo
- Carpinello
- S. Maria Daino

Priorità C
le Società che si sono classificate al 3° posto dei singoli gironi del Campionato di 2^ Categoria 2013/2014 o che sono retrocesse dal Campionato di 1^ Categoria 2013/2014 attraverso la disputa delle gare play-out.

D. CRITERI
Fatta eccezione per quanto previsto per le Società incluse nella graduatoria “ Priorità A “ di cui alla precedente lett. C), per ciascuna Categoria il Consiglio Direttivo del CRER, sulla base delle domande pervenute, compilerà apposita graduatoria delle Società ammesse per stabilire l’ordine di priorità per la copertura dei posti vacanti degli organici, determinata sulla base dei sei parametri sotto riportati e sommando i punteggi assegnati a fianco di ciascuno dei ventotto elementi indicati. A fondo pagina il comunicato pdf allegato del Crer con la tabella punteggi dei differenti parametri.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento