rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
Dilettanti

Dilettanti - Carpaneto al capolinea? Rossetti: «Il mio ciclo è finito e a queste condizioni non vado avanti»

Il presidente: «Ci sono stati tanti mesi per lavorare alla possibilità di una entrata di qualcuno, nessuno si è fatto avanti e mi sembra difficile pensare che lo facciano ora, quando ormai siamo a metà maggio». Il Chero potrebbe rilevare il "nome" ma non la categoria e ripartire dalla Prima.

Carpaneto al capolinea? Probabilmente sì. E’ stato lo stesso presidente Giuseppe Rossetti a lasciarlo ampiamente capire con le sue parole: «Il mio ciclo è arrivato al capolinea, in questa stagione ho scelto l’auto retrocessione in Eccellenza dalla Serie D, poi non si è mai giocato in pratica. Per quanto riguarda la prossima stagione così, con le condizioni che ci sono oggi, non disposto ad andare avanti. Se qualcuno volesse entrare o affiancarmi sarebbe il benvenuto».
Rossetti che lascia una porta aperta? No. «Ci sono stati tanti mesi per lavorare a questa possibilità, nessuno si è fatto avanti e mi sembra difficile pensare che qualcuno lo faccia ora, quando ormai siamo a metà maggio. Il futuro del Carpaneto? Non lo so, io ripeto che a queste condizioni mi fermo. Dopodiché non so nulla di possibili fusioni o acquisizioni del titolo sportivo». Si parla di un Chero che sarebbe interessato a rilevare almeno il nome del club (ma non la categoria, la ripartenza sarebbe comunque dalla Prima) o forse di altre società.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dilettanti - Carpaneto al capolinea? Rossetti: «Il mio ciclo è finito e a queste condizioni non vado avanti»

SportPiacenza è in caricamento