Dilettanti

Dilettanti - Borgonovese in lutto, si è spento Giulio Ferrari. Pilastro del club e presidente per nove anni

E' stata una figura centrale per tutta la società, negli ultimi 20 anni ha ricoperto le cariche di vicepresidente e presidente, portando anche la squadra fino in Promozione

Giulio Ferrari

Giornata di lutto in casa Borgonovese, storica società dilettantistica della nostra provincia. Nelle scorse ore  si è spento Giulio Ferrari, storico - e tra i più amati - presidenti del club rossoblù e figura centrale della società negli ultimi 20 anni anche se, i suoi trascorsi, nel mondo Borgo, risalgono addirittura fin dagli anni 70 quando giocò proprio con i suoi colori. Nel 2001 - come racconta l’annuario scritto da Paolo Cagnani - diventò vicepresidente per diventarne poi presidente nel 2007, anno in cui centrò la promozione in Prima Categoria. Da lì la sua presidenza durò ben 9 anni, culminata con lo sbarco in Promozione nel 2012. Seguirono tre anni di “disimpegno” ma solo per motivi familiari e dal 2019/2020 era tornato in società ancora come vicepresidente.
E’ stato dunque per oltre un ventennio una figura centrale di una delle società più importanti del nostro panorama calcistico.

Il ricordo della Borgonovese sui social

Era difficile trovarti così, tu sempre impeccabile in giacca e cravatta anche per assistere ad un allenamento... ma oggi vogliamo ricordarti così, con il rossoblù come seconda pelle e quel sorriso che avevi perso da un po' di tempo ma che siamo sicuri ritroverai appena riabbraccerai la tua Maura.. ci mancherai Giuliein, grazie per tutto quello che hai dato alla tua Borgo... siamo sicuri che adesso non smetterai un attimo di fare il tifo per no

Alla famiglia le più sentite condoglianze di tutta la redazione

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dilettanti - Borgonovese in lutto, si è spento Giulio Ferrari. Pilastro del club e presidente per nove anni

SportPiacenza è in caricamento