Dilettanti

Dilettanti - Altroché "moria", le società di Seconda e Terza Categoria pronte per la prossima stagione

Gironi ridotti e distanze chilometriche limitate, così vuole ripartire la Figc Provinciale

E’ sicuramente tutto molto prematuro, in particolare azzardare ipotesi sui prossimi gironi provinciali di Seconda e Terza Categoria è ancora un esercizio di stile visto che bisognerà aspettare almeno la prima settimana di giugno per poter capire le decisioni in arrivo dall’alto e che la Figc di Piacenza a cascata dovrà mettere in pratica. Tuttavia, da un primo giro di telefonate e da alcune notizie raccolte sparse qua e là con i diversi dirigenti, possiamo cautamente scrivere che la tanto temuta “moria” di società dilettantistiche - almeno a questo livello - non ci sarà. Nessuno si vuole sbilanciare troppo ma abbiamo capito che, a parte alcuni che giustamente temporeggiano, la stragrande maggioranza delle squadre piacentine di Seconda e Terza Categoria saranno al via anche nella stagione 2020/2021. Quando e come sarà tutto da capire, ci basta sapere a oggi che di defezioni ufficiali non ce ne sono ed è importante perché le società del nostro territorio svolgono un ruolo sia sportivo sia sociale, soprattutto quando si parla di settore giovanile.

L’idea di base per i prossimi campionati è ridurre le distanze chilometriche delle trasferte, quindi nella composizione dei gironi sarà predominante la vicinanza tra le varie squadre. L’indirizzo comune sarà quello di confermare i due Gironi A e B e di Seconda Categoria, scorporando però dal B le squadre di Parma. Dovrebbero essere 22 quelle ai nastri di partenza quindi servirebbero almeno due ripescaggi dalla Terza per andare a comporre due gironi da 12 squadre ciascuno. La Terza a 18 squadre dovrebbe andare in archivio, probabile che si cerchi una soluzione per un solo Girone a 14 oppure due Gironi in formato ridotto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dilettanti - Altroché "moria", le società di Seconda e Terza Categoria pronte per la prossima stagione

SportPiacenza è in caricamento