Questo sito contribuisce all'audience di

Carpaneto, Rossetti: «Le strutture non sono pronte»

Pazienza finita, con i fatti che devono prendere il sopravvento sulle parole. A tuonare è il presidente dell'Asd Calcio Carpaneto Giuseppe Rossetti, che punta il dito contro l'Amministrazione comunale di Carpaneto sul tema dell'impiantistica...

Carpaneto, Rossetti: «Le strutture non sono pronte» - 1
Pazienza finita, con i fatti che devono prendere il sopravvento sulle parole. A tuonare è il presidente dell'Asd Calcio Carpaneto Giuseppe Rossetti, che punta il dito contro l'Amministrazione comunale di Carpaneto sul tema dell'impiantistica sportiva, già al centro di diverse assemblee pubbliche. Già nei mesi scorsi, il presidente biancazzurro aveva indicato come il 22 febbraio il termine utile per realizzare gli interventi al centro sportivo. Breve riepilogo: il progetto prevede la realizzazione di un campo in sintetico, di un nuovo campo in erba naturale e degli spogliatoi. Nel corso dell'ultima assemblea, Rossetti aveva indicato come priorità "la sistemazione dei nuovi spogliatoi, che attualmente mancano d'arredamento e dei relativi accessi ai due campi. A ruota poi ci sono l'illuminazione del campo sintetico, la sistemazione di quella del campo in erba e il pozzo per l'irrigazione". L'Amministrazione comunale aveva ribadito la propria volontà di realizzare al più presto gli interventi, spiegando che diversi lavori sono già stati appaltati.

"Siamo arrivati - osserva ora Rossetti, esprimendo il concetto a nome di tutta la società - alla ripresa dei campionati giovanili e le strutture non sono pronte: gli spogliatoi non sono utilizzabili, mancando arredamenti e accessi ai campi, il nuovo campo in erba non ha panchine, porte e illuminazione, non abbiamo gli spogliatoi per gli arbitri e non sono utilizzabili i servizi igienici per il pubblico". Quindi aggiunge. "Il Comune ha ricevuto 800mila euro dalla vendita del campo "Ranza", frutto di una precedente donazione, e sostiene di aver investito 550mila euro per completare il nuovo centro sportivo. La realtà è diversa: le opere non sono finite e poi ci chiediamo a posteriori se, vista la situazione attuale, non si poteva usare una parte dei 250mila euro rimanenti per completare gli interventi. Ci è stato risposto che non ci sono 2mila euro per gli arredamenti dei nuovi spogliatoi. Ora mi chiedo: chi si accolla i costi per terminare il progetto se si vogliono utilizzare le strutture?". Infine conclude. "Nello scorso settembre, in seguito al bando, ci è stata affidata la gestione del campo San Lazzaro, del sintetico e dei relativi spogliatoi. A distanza di mesi, però, non è stata firmata la convenzione e di conseguenza non ci è stato erogato il contributo per la gestione, di circa 30mila euro. Inoltre, continuano a gravare su di noi le responsabilità d'uso delle strutture".

A entrare ancor più nel pratico è il direttore generale dell'Asd Calcio Carpaneto Elio Bravi. "Domani (sabato) abbiamo due partite ravvicinate in casa: gli Juniores alle 14,30 e i Pulcini alle 15 e abbiamo due soli spogliatoi: non sappiamo dove far cambiare i ragazzi. Tutto questo tenendo conto che abbiamo già spostato la partita dei Giovanissimi (ore 17,30) a San Giorgio. Sabato prossimo le partite saranno tre, con sei squadre da far preparare. Nel girone d'andata, per esempio, i Pulcini 2004 hanno disputato 8 gare su 9 in trasferta, avendo chiesto il più possibile le inversioni di campo".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Spadafora: «Abolito il vincolo sportivo per giovanili e dilettanti». Sibilia: «Si minaccia l'esistenza del calcio»

  • Per gli Interprovinciali confermato il programma attuale, i Provinciali dovrebbero terminare la fase locale prima di Pasqua

  • La Ministra De Micheli: «A scuola turni dalle 8 alle 20, sui banchi anche la domenica». Salta tutta l'organizzazione dello sport?

  • Giana Erminio-Piacenza: 2-0, terza sconfitta consecutiva per i biancorossi

  • Piacenza - Per Simonetti, Pedone, Galazzi e Ghisleni è una partita da dimenticare. Le pagelle

  • Piacenza, così si fa davvero dura: altro pomeriggio bruttissimo. La Giana Erminio vince 2-0

Torna su
SportPiacenza è in caricamento