menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Brutte notizie per il Calendasco: un punto di penalizzazione nel prossimo campionato

La decisione del Procuratore federale in seguito al tesseramento irregolare di un giocatore schierato in una gara con il Gragnano

Arrivano brutte notizie in casa Calendasco Calcio: il Procuratore federale interregionale ha infatti sanzionato la società piacentina, che inizierà la prossima annata con un punto di penalizzazione. Stando al giudice, il Calendasco avrebbe schierato Alessandro Galvani nella gara di Terza categoria contro il Gragnano del 22 ottobre scorso privo di regolare tesseramento. Per questo motivo al club è stata contestata la responsabilità diretta e oggettiva ed è stato punito con un punto di penalizzazione da scontare nel prossimo campionato. Per quanto riguarda i dirigenti, 20 giorni di inibizione per il presidente Massimo Vignati e 14 per l’accompagnatore ufficiale Paolo Bordi, mentre il giocatore Alessandro Galvani è stato squalificato per una giornata.

Il Calendasco, lo ricordiamo, è stato premiato pochi giorni fa nel corso della riunione della Figc provinciale a cui hanno preso parte anche i vertici regionali con la Coppa Disciplina che spetta alla squadra più corretta di tutto il campionato.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento