menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Calciomercato Serie D - Carpaneto: arrivano Riccardo Zito e il portiere Alessandro Vagge

Cresciuto nelle giovanili del Modena, classe 2000, ha debuttato in prima squadra in Coppa Italia, poi dopo il fallimento del club è approdato alla Primavera del Genoa. Ora l’avventura biancazzurra. “Carico per ripagare la fiducia che ho ricevuto”

Un nuovo giovane in più per la nuova Vigor Carpaneto 1922. La società biancazzurra, attesa dalla seconda esperienza in serie D, dà il benvenuto a Riccardo Zito, attaccante esterno classe 2000 proveniente dalla Primavera del Genoa. Nato il 19 marzo 2000 a Modena, Zito si è avvicinato al calcio nella società del suo paese natale, Spilamberto, prima di approdare all’età di 11 anni al Modena, dove ha compiuto la trafila delle giovanili arrivando alla prima squadra nella scorsa stagione. Il debutto è avvenuto il 6 agosto 2017 in Coppa Italia a Pontedera, poi sono arrivate sette panchine in campionato. Il club gialloblù è successivamente fallito, così Riccardo ha disputato gli ultimi quattro mesi nella Primavera del Genoa, sostenendo anche qualche seduta di allenamento con la prima squadra rossoblù.

L’altro acquisto di giornata è quello del portiere Alessandro Vagge dal Fiorenzuola, classe 1996, il giocatore farà parte della pattuglia a disposizione di mister Rossini.

“Sono alto un metro e 77 centimetri – spiega Zito – sono un attaccante esterno che gioca preferibilmente a sinistra; come caratteristiche, sono più propenso a saltare l’uomo. Sono molto contento dell’opportunità che mi ha dato la Vigor Carpaneto 1922 e sono altrettanto carico per iniziare e ripagare la fiducia che le varie componenti biancazzurre hanno riposto in me”.

Avanti e indietro sulla fascia… e sulla via Emilia: nei prossimi mesi Riccardo affronterà la quinta del liceo scientifico a Modena, viaggiando ogni giorno verso Carpaneto (e ritorno) per coniugare scuola e calcio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento