Questo sito contribuisce all'audience di

Calciomercato Serie D - Il Carpaneto trova l'accordo con il difensore Francesco Bini

Classe 1989, vanta una carriera professionistica vestendo tra le altre le maglie di Piacenza (presenze in serie B) e Pro Piacenza. Arriva dal Gozzano

Francrsco Bini

Colpo da novanta per la Vigor Carpaneto 1922, che rinforza la rosa della prima squadra in serie D con un importante innesto nella retroguardia. La società del presidente Giuseppe Rossetti dà il benvenuto a Francesco Bini, difensore classe 1989 nato a Empoli ma ormai piacentino d’adozione e la scorsa stagione in Lega Pro a Gozzano, giocando metà stagione prima di fermarsi per un serio infortunio. 

La sua carriera l’ha visto maturare nel Piacenza Calcio, arrivando a collezionare presenze in varie stagioni in serie B, per poi vestire le maglie di Cremonese (C1), Reggina (senza presenze in B), nuovamente Piacenza per metà stagione 2011-2012 in C1. Infine, Treviso, Mantova, un triennio al Pro Piacenza, la terza avventura in biancorosso (2017-2018 in Lega Pro) e infine la scorsa stagione, sempre in terza serie, a Gozzano, con 18 presenze. Tirando le somme, Bini vanta 231 partite nel calcio professionistico impreziosite da 11 gol.

LE PAROLE DEL GIOCATORE – “Ormai – spiega Bini, nato a Empoli il 2 gennaio 1989 ma residente a Gossolengo – sono piacentino d’adozione, essendo a Piacenza fin dall’età di 16 anni. Ho giocato per tre anni al Pro Piacenza, bellissimi, con due salvezze e un’annata sfiorando i play off. Poi quando c’è stata la possibilità di ritornare al Piacenza non ci ho pensato un attimo, la società dove sono cresciuto da giovane e mi sono anche tolto la soddisfazione di giocare i play off. Nella scorsa stagione, invece, sono andato al Gozzano, neopromossa in Lega Pro che doveva salvarsi. Serviva un’impresa, fino a metà stagione stava andando tutto benissimo, stavo facendo bene, ma il 23 dicembre mi sono rotto il legamento crociato anteriore del ginocchio sinistro. A febbraio mi sono operato, ad agosto saranno passati i canonici sei mesi e conto di iniziare con i compagni, pur con le dovute cautele”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“E’ il mio primo anno in serie B – aggiunge – devo recuperare da un infortunio e con una bimba piccola mi piaceva rimanere in zona. Carpaneto mi ha permesso di poterlo fare e ho avuto modo di conoscere Rossetti prima come persona, poi come presidente. La quarta serie non la conosco, ma  ho seguito la categoria, soprattutto il girone della Vigor con Modena e Reggio, avendo anche ex compagni di squadra che giocano in D. A Carpaneto ritroverò con piacere Julien Rantier, con cui ho giocato al Pro Piacenza e al Piacenza, un calciatore e un uomo di spessore. Di Adailton (tecnico biancazzurro), inoltre, me ne hanno parlato bene”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Piacenza-Grosseto 0-2: al Garilli decidono i gol di Moscati e Gallicani

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Nibbiano&Valtidone, CastellanaFontana e Vigolzone ok

  • Prato-Fiorenzuola: 1-0, decide una rete di Ortolini in avvio di gara

  • Serie C - Risultati e classifica della 1a giornata nei Gironi A, B e C

  • Il Piacenza si sgretola subito davanti al Grosseto. Biancorossi sconfitti 0-2 nello scontro salvezza

  • Piacenza - Le pagelle: attacco non pervenuto, gli "under" steccano tutti tranne Vettorel

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento