Dilettanti

Calciomercato Dilettanti - Simone Mauri all'Agazzanese. Dalla fusione rinasce la storica Libertas

Ora è ufficiale l'unione, annunciata settimane fa, tra Real Libertas e LibertaSpes. Si giocherà in Seconda Categoria al Calamari, il tecnico è Alessandro Monnet, ds Pierfrancesco Perdoni

datei_s-6E’ tutto fatto per l’ormai annunciata fusione tra Real Libertas e LibertaSpes, si aspetta solo ratifica della Figc per la nuova realtà che nasce dall’unione dei due club e prenderà il nome di Asd Audax Calcio Libertas, per tutti sarà però la storica Libertas e così rinasce una società importantissima del nostro calcio.
Alla guida del club ci sarà il presidente Massimo Bongiorni, con i due vice Paolo Confalonieri e Cristian Cella, con la prima squadra che giocherà in Seconda Categoria e sarà guidata da Alessandro Monnet. La rosa, oltre che all’allenatore, è eredità della LibertaSpes, molti giocatori sono stati riconfermati e a questi saranno aggiunti alcuni ritocchi nelle prossime settimane per mano del direttore sportivo Pierfrancesco Perdoni.
La squadra giocherà ovviamente le sue partite allo storico Calamari, al Capitolo e a Mortizza si svolgeranno allenamenti e partite delle giovanili, con il settore giovanile che sarà diretto da Andrea Fortunato.

Passando al calciomercato, invece, è notizia di ieri un altro colpo dell’Agazzanese che innesta nel motore il difensore Simone Mauri, questo è un ritorno in realtà perché ha già giocato ad Agazzano.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calciomercato Dilettanti - Simone Mauri all'Agazzanese. Dalla fusione rinasce la storica Libertas

SportPiacenza è in caricamento