menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Calciomercato Dilettanti - L'Agazzanese riparte da mister Piccinini. In alto mare il Nibbiano&Valtidone

Il dg Ghidini conferma di voler ripartire dalla rosa di questa stagione. Nel club del patron Alberici non è ancora stato sciolto il nodo ds: rimane o no Barbieri? E intanto si cerca un nuovo allenatore. Da capire cosa farà il Carpaneto, deciderà il presidente se andare avanti o no.

Eppur si muove. Il Calcio Dilettantisco piacentino è andato in ghiacciaia nel marzo 2020 e, ad eccezione di quelle due domenica di inizio ottobre, è fermo praticamente da 15 mesi. Finalmente, però, si possono gettare le basi per un ripartenza vera, seria, possibilmente senza stop&go.
Molte società piacentine si stanno già muovendo per cercare di allestire la stagione 2021/2022, al momento è presto per snocciolare molti nomi, tuttavia già il fatto che nessuno (o quasi) abbia alzato bandiera bianca è una vittoria.
Partendo a cascata: le piacentine di Eccellenza hanno deciso di non prendere lo start al mini girone unico che si sta giocando da alcune settimane, però Agazzanese e Nibbiano&Valtidone saranno senz’altro al via mentre, per quanto riguarda il Carpaneto, occorrerà aspettare le decisioni del presidente. Già nella passata stagione - si fa per dire - la Vigor si era auto retrocessa dalla Serie D all’Eccellenza, cosa accadrà nella prossima non si sa.

In casa Agazzanese c’è voglia di ripartire, ce lo conferma il dg Ghidini, e sono già state gettate le prime basi per la stagione 2021/2022. La prima squadra sarà regolarmente ai nastri di partenza dell’Eccellenza e anche per il settore giovanile non ci saranno problemi, qui si tratterà solamente di capire che decisione verrà presa sul blocco delle annate. I ragazzi sono fermi da un anno e mezzo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento