Questo sito contribuisce all'audience di

Calciomercato Dilettanti - Il Carpaneto tessera Marcello Sonzogni

Cremasco classe 1998, nella scorsa stagione ha giocato nel Nibbiano Valtidone. Esterno mancino, può ricoprire anche il ruolo di trequartista

Ieri (domenica) è andato in panchina nel primo match ufficiale della stagione, la gara d’andata di Coppa Italia Eccellenza contro il Salsomaggiore (2-2 esterno), senza tuttavia esordire. Sta di fatto, comunque, che rappresenta uno dei volti nuovi della rosa della Vigor Carpaneto, che sta completando il mercato in vista dell’ormai imminente avvio del campionato (11 ottobre). La società biancazzurra dà il benvenuto a Marcello Sonzogni, esterno d’attacco e all’occasione anche trequartista; dopo aver svolto l’intera preparazione in biancazzurro, ora è a tutti gli effetti un giocatore della rosa a disposizione del tecnico Francesco Cristiani.
Nato il 17 ottobre 1998 a Crema, Sonzogni è originario di Sergnano. Mancino, è cresciuto nel settore giovanile della Cremonese, oltre ad aver “assaggiato” la serie D nella Pergolettese (una presenza nella stagione 2015-2016 e otto nell’annata 2017-2018). La stagione 2018-2019 l’ha visto protagonista in terra bergamasca, prima nella Grumellese in Eccellenza poi al Caravaggio in D (2 presenze), mentre nella scorsa stagione ha disputato l’Eccellenza emiliana con il Nibbiano Valtidone. Ora l’approdo a un’altra formazione piacentina di Eccellenza, la Vigor Carpaneto.
“Cremonese e Pergolettese – spiega il ds Marzio Merli – rappresentano la sua scuola; è un mancino di qualità a cui piace partire da destra, dove può giocare esterno o in alternativa anche trequartista”.
 “In questi ultimi anni – spiega Sonzogni – mi sono mancati un po’ la continuità e il sentirmi importante in un progetto. Ho accettato la Vigor soprattutto per mister Cristiani, un allenatore che ho conosciuto e che mi sembra molto preparato e in grado di farmi migliorare. Inoltre, l’ambiente di Carpaneto è molto bello tra atmosfera e strutture a disposizione”.  Quindi commenta il 2-2 di domenica a Salsomaggiore nel debutto di Coppa Italia. “Ci sono state un po’ di disattenzioni da parte nostra, il nostro avversario ha mostrato grande aggressività, poi con le nostre giocate individuali siamo riusciti a recuperare due volte e si sono viste anche buone azioni corali. Cresceremo sicuramente, come gruppo pur essendo tutti nuovi ci troviamo bene e anche i più esperti sono bravi con i più giovani: ci aiutiamo in tutto”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Seconda e Terza Categoria. Si gioca in D, Eccellenza, Promozione e Prima

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Bobbiese e valanga. Bene Vigolo e Alsenese. Spes e Ziano super

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Terza e (forse) Seconda Categoria, le uniche che non hanno avuto problemi

  • Piacenza-Olbia: 1-1 il missile di Corradi al 90' vale il pareggio

  • Pistoiese-Piacenza 2-1: nuova beffa nel recupero a firma di Chinellato

  • Risultati e classifiche di Juniores, Allievi e Giovanissimi. Il Dpcm chiude i campionati Provinciali

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento