menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. La pioggia costringe a numerosi rinvii

In Eccellenza non si gioca Carpaneto-Bibbiano, in Promozione salta Agazzanese-Terme Monticelli. Si giocano solo una manciata di partite: l'Alsenese batte la capolista Castellana in Prima. In Seconda A lo Ziano vince il big match con la Turris

NIBBIANO/VALTIDONE-CARPINETI 4-1
NIBBIANO/VALTIDONE: Cabrini, Rubetti, Silva (20’ st Frigoli), Nchama, Colicchio, Ramundo, Bianchi, Marmiroli, Piccolo (36’ st De Matteo), Jakimovski, Cremona (2’ st Kraja). All.: Perazzi.
CARPINETI: Rizzo, Bonini, Messori, Rossi, Orlandini, Belli, Ravanetti, Leoncelli, Gazzotti, Dall’Aglio (11’ st Roffi), Barozzi (10’ st Ferrara), Degola. All.: Pivetti.
RETI: 8’ pt rig., 36’ pt e 8’ st Piccolo, 5’ st Kraja, 42’ st rig. Degola

BAGNOLESE-GOTICO GARIBALDINA 2-1
BAGNOLESE: Reggiani, Travaglione (Bucci), Oliomarini, Bonacini, Macca, Cilloni, Barilli, Bulaj (Lucchini), Spadaccini (Tenaglia), Zampino, Carlino. All.: Montecchi.
GOTICO: Anelli, Stojkov (Cambielli), Pagani, Lucci (Messeri), Pietra, Carini, Bertelli, Gardella, Martinez (Centofanti), Raggi, Mawa A. All.: Costa.
ARBITRO: Guitaldi di Rimini
RETI: 6’ Martinez, 12’ st Spadaccini, 17’ st Bonacini

BRESCELLO-FONTANA AUDAX  1-0

BRESCELLO: Piccinini, Boni, Pisani, Coli, Caiti, Gozzi, Scaravonati (52’ Pellacini), Monica, Di Maio (75’ Cornali), Decò (62’ Ferretti), Siciliano. A disposizione: Guiggi, Russo, Sconziano, Maestrini.

FONTANA AUDAX: Rebecchi, Battaglino, Arodotti (89’ Abbiati), Mazzini, Piva, Enrici, Vercesi, Cerati (72’ Trespidi), Lamberti (80’ Bariani), Zanaboni, Strozzi. A disposizione: Valizia, Barba, Gjoka, Lodigiani. Allenatore: Stefanelli

Arbitro: Selleri di Bologna. Assistenti: Primiceri e Teulem di Parma

Rete: 78’ Ferretti

Espulsi: 31’ Piva, 80’ Gozzi

CASTELLANA-ALSENESE 0-1
CASTELLANA: Cavallaro, Losi, Ghilardelli (Topalovic), Filipov, Maccabruni, Gervasoni, Sattin, Mauri, De Stefano (Boccedi), Muzzupappa, Zarbano. All.: Albertelli.
ALSENESE: Fornasari, De Lazzari, Lorenzano, Cucchi, Zamboni, Santi L., Gandolfi (Villaggi poi Rastelli), Santi N., Santi M. (Arda), Palmas, Compiani. All.: Guanieri.
RETE: 22’ Gandolfi

FOLGORE-BOBBIO 3-3
FOLGORE: Zanoni, Duo, Perazzoli, D’Aniello (Chiesi), Ciuffo, Baldini, Marzio (De Iasi), Diagne, Loprieno, Di Maio A., Tangorra (Facchini). All.: Gagliardi.
BOBBIO: Scaglia, Onorini, Abati, Mazzari, Mitrov, Manfredoni, Picchiopni, Biazzi, Marina Luca, Bianchi (Pasquali), Artevi. All.: Tibaldi.
Arbitro: Vicinanzo di Piacenza
RETI: 20’ Bianchi, 24’ Marina, 40’, 75’ e 81’ Loprieno, 77’ Artevi.

Parte bene la Folgore, ma il Bobbio a segnare. Prima con Bianchi dal limite dell’area infila l’incrocio e poi c’è il raddoppio di Marina 4’ più tardi di testa. La Folgore sfiora la rete in un paio di occasioni e al 41’ insacca con un diagonale di Loprieno. Il bomber rossonero trova il pareggio nella ripresa con un tocco sotto misura. Al 77’ Bobbio ancora avanti grazie al gran gol di Artevi, ma nel finale è ancora Loprieno a riacciuffare gli ospiti.

RIVERGARO-LYONS QUARTO 2-1
RIVERGARO: Raggi, Colombi (Braho), Guasconi, Capucciati, Pizzasegola, Silnovic (Gioia), Civardi (Cimelli), Bisogni (Girometta), Calamari, Hysa (Sebastiani). All. Tramelli.
LYONS QUARTO: La Sala, Sassi (Esposito), Schiavi, Botti (Pagani), Lemgataa F., Vera, Paredes (Moussa), Merisio (Lemgataa A.), Canisi, Sinanovic, Palmisano. All. Abruzzese.
RETI: Bisogni (doppietta su rigore), Palmisano

Partita condizionata dal campo reso pesante dalla pioggia, ciò nonostante si è vista una bella partita, dominata dai padroni di casa che, prima passano in vantaggio dopo un quarto d'ora del primo tempo con un rigore di Bisogni che lo stesso bomber si era procurato, poi falliscono diverse occasioni per
il raddoppio. Nei primi minuti della ripresa, trovano il secondo gol con un altro calcio di rigore di  Bisogni concesso dall'arbitro per un atterramento in area su Calamari. A questo punto, i ragazzi di mister Tramelli si rilassano un attimo permettendo al Quarto di dimezzare lo svantaggio con un bel rasoterra di Palmisano ma poi riprendono subito a macinare gioco creando ancora diverse palle gol per arrotondare il punteggio, fallendole di un soffio, un po' per l'imprecisione dei propri attaccanti, ma soprattutto per la bravura del portiere ospite. Un grande applauso ai numerosi tifosi presenti sugli spalti, nonostante la giornata veramente brutta dal punto di vista climatica, con il ritorno in grande stile anche dei ragazzi della Green Skin.
Dante

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento