menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pandemia Covid, il Calcio Dilettanti e quello Giovanile sono fermi da un anno. Quando e come si ripartirà?

Il 16 febbraio 2020 tutto il "nostro" calcio, dall'Eccellenza alla Terza Categoria, comprese le giovanili, si fermò. E da lì non è più ripartito, ad eccezione di due weekend in autunno. Il 5 marzo è la data che tutti guardano: o si parte o si annulla la stagione

Esattamente un anno fa si fermava il mondo del calcio dilettantistico, l’ultima vera domenica completa fu quella del 16 febbraio 2020 dopodiché, da quel giorno, a causa dello scoppio della pandemia Covid non si è più ripartiti. In realtà in autunno c’è stata una finestra in cui tutte le categorie, dall’Eccellenza alla Terza, erano timidamente ritornate in campo, tra l’11 e il 25 ottobre, per poi richiudere nuovamente.
E lo stesso discorso vale per le giovanili, soprattutto le Provinciali, si fermarono l’anno scorso in questa settimana per riprendere un paio di domeniche a ottobre e poi ancora stop. Insomma, il Calcio Dilettanti e Giovanile è ormai fermo da un anno e all’orizzonte non si vede un progetto concreto di ripartenza. Si dice che ci sarà, si fanno ipotesi e si calcolano date, tuttavia è impossibile dire con certezza se e come ripartirà la macchina del pallone. Il rischio concreto è quello di arrivare a settembre-ottobre di quest’anno, e così sarebbero praticamente 20 i mesi persi e se per gli adulti, cioè dall’Eccellenza alla Terza, potremmo anche metterci l’anima in pace, per quanto riguarda il movimento giovanile perdere 20 mesi sarebbe una tragedia sportiva.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento