Venerdì, 17 Settembre 2021
Dilettanti

Calcio Dilettanti - Elezione del Comitato Regionale Emilia Romagna: Braiati presenta ricorso contro Alberici

Il presidente uscente fa ricorso contro la vittoria di Simone Alberici. «Alcune cose non sono chiare». Il motivo è legato alla modalità di voto online che non avrebbe garantito la stessa trasparenza del voto "in presenza"

Paolo Braiati

L’indiscrezione lanciata dal quotidiano La Verità, nella sua versione online, promette strascichi pesanti. Secondo la ricostruzione, infatti, sembra che sia stato presentato un ricordo contro la recente nomina di Simone Alberici a presidente della Figc Crer Emilia Romagna.
Il ricorso, seguendo la ricostruzione del giornale, arriverebbe da Paolo Braiati, presidente uscente del Comitato Regionale che poche settimane fa ha perso le elezioni e proprio qui starebbe il punto. La Verità scrive, infatti, che “ci sarebbe il sospetto che a votare sarebbero state altre componenti rispetto a quelle dichiarate”.
Ed è lo stesso Braiati, poco dopo, a confermarci di aver presentato il ricorso come «atto dovuto perché alcune cose non sono chiare».
In sostanza, da quanto si apprende, il problema nasce all’elezione online che sarebbe legata a una email e a un numero di cellulare del legale rappresentante (o delegato autorizzato a firmare) ma secondo il ricorso questo non avrebbe garantito una trasparenza nel voto. Braiati, infatti, ha raccolto un numero di firme maggiori rispetto ad Alberici però, all’atto della votazione online, il risultato è stato completamente ribaltato e Alberici ha vinto con una larga maggioranza.
Ed è proprio questo il motivo del ricorso, come detto l’elezione online non avrebbe garantito la trasparenza adeguata, aspetto che invece viene garantito dal voto “in presenza” che non si è potuto svolgere a causa del Covid.

LA RISPOSTA DELLA FIGC CRER

"Si informa che la validità della Assemblea Ordinaria Elettiva, tenutasi lo scorso 10 gennaio in modalità "da remoto", è stata oggetto di impugnazione da parte del Presidente uscente Paolo Braiati presso gli organi federali competenti. Il Presidente Simone Alberici, unitamente al Comitato Regionale, si difenderà in tutte le sedi opportune per tutelare l'immagine, i diritti e la volontà delle Società emersa palesemente in sede di votazione, respingendo ogni affermazione calunniosa e diffamatoria riportata da alcuni media. Si precisa che l'adozione della modalità "da remoto" e che la scelta della piattaforma utilizzata erano state decise e confermate dallo stesso Paolo Braiati".

Damiano Montanari
Ufficio Stampa e Comunicazione CRER FIGC LND

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calcio Dilettanti - Elezione del Comitato Regionale Emilia Romagna: Braiati presenta ricorso contro Alberici

SportPiacenza è in caricamento