menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

C'è attesa per il Dpcm di novembre che potrebbe bloccare sia gli allenamenti distanziati sia la Serie D

Il decreto del Governo dovrebbe essere ancora più stringente e a questo punto per i Dilettanti salterebbe anche la possibilità degli allenamenti distanziati negli sport di squadra

Ecco come cambiano gli allenamenti nelle zone rosse, arancioni e verdi. Leggi qui

C’è attesa per l’uscita del nuovo Dpcm del Governo che dovrebbe arrivare nella giornata di oggi e potrebbe sospendere quel poco che orami è rimasto in piedi, cioè il campionato di Serie D e il campionato di Primavera 1.
I campionati professionistici rimarranno aperti, Serie A, Serie B e Lega Pro Serie C proseguiranno, da verificare, invece, la possibilità che nelle regioni più a rischio si propenda per una sospensione anche della Serie D e degli allenamenti distanziati negli sport di contatto, formula che fino ad oggi lasciava aperta la possibilità comunque di allenarsi per le squadre fermate - dall’Eccellenza alla Terza Categoria e per tutte le giovanili - dal precedente decreto.
In Serie D la scorsa settimana i club hanno votato per proseguire il campionato, una maggioranza importante (74%) ma i dati di fatto dicono che nel recente weekend si sono fermate 48 gare su 83: o si cambiano i protocolli - in D basta compilare un documento in cui si attesta un caso sospetto di Covid per ottenere in rinvio -  ma sembra difficile, oppure ci ferma perché non si può portare avanti un campionato a metà.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento