Dilettanti

La decisione della Figc Emilia-Romagna: il prossimo anno per Eccellenza e Prima Categoria obbligatorio anche un calciatore del 2000

Nessuna novità per la Promozione, per la quale restano bloccate le annate attuali, con un 2001 e un 2002 sempre in campo

Il Consiglio Regionale dell'Emilia-Romagna ha deliberato in merito all'inserimento dei giovani obbligatori dall'Eccellenza alla Prima Categoria nella stagione sportiva 2021/22. Per l'Eccellenza e per la Prima Categoria si è stabilito l'inserimento di un giovane aggiuntivo nato nel 2000, nessun giovane aggiuntivo per la Promozione.

Di fatto dunque questa decisione si aggiunge a quanto già comunicato ufficialmente dalla Lega Nazionale Dilettanti e definisce il quadro dei giovani da schierare obbligatoriamente in campo per la prossima stagione sportiva. Per quanto riguarda l'Eccellenza era stato disposto il blocco delle annate, confermando un giocatore nato dopo l'1/1/2001 e uno nato dopo l'1/1/2002 a cui ora si associa anche un terzo calciatore nato nel 2000. La Promozione conferma solamente un nato dopo il 2001 e un nato dopo il 2002 mentre adesso si aggiunge la Prima Categoria con un nato dopo il 2000.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La decisione della Figc Emilia-Romagna: il prossimo anno per Eccellenza e Prima Categoria obbligatorio anche un calciatore del 2000

SportPiacenza è in caricamento