rotate-mobile
Domenica, 4 Dicembre 2022
Dilettanti

Borgonovese-Spes Borgotrebbia, supersfida fra imbattute. Ferranti: «Loro favoriti, ma vogliamo metterli in difficoltà»

Al Curtoni la capolista affronta i padroni di casa secondi in classifica. Il tecnico dei locali: «Più dei singoli temo il loro collettivo»

Il prossimo turno del campionato di Prima categoria (sesta giornata d'andata), vede in calendario un'interessante sfida di alta classifica. Al Curtoni di Borgonovo arriva infatti l'imbattuta capolista Spes Borgotrebbia, che al momento guida la graduatoria con  due punti in più rispetto a Borgonovese e Sporting Fiorenzuola, tutte e tre formazioni ancora imbattute.

«Mi aspetto una partita giocata a viso aperto - anticipa Andrea Ferranti, giovane tecnico della Borgonovese - perché i nostri avversari sono una compagine forte in ogni reparto e non a caso si trovano in testa. Conosco bene mister Soressi e temo più che i singoli, per altro molto bravi, il loro collettivo. Noi comunque faremo di tutto per metterli in difficoltà e alla fine vedremo chi riuscirà ad avere la meglio».

Quindi prosegue: «Come società stiamo lavorando bene: a parte un paio di elementi esperti, in rosa abbiamo molti giovani, cresciuti nel nostro settore giovanile. L'obiettivo per questa stagione è quello di migliorare quanto fatto nella passata annata e in queste prime giornate di campionato i punti che abbiamo conquistato sono quelli meritati, almeno per quanto fatto vedere dai miei ragazzi».

Poi uno sguardo al futuro e l'indicazioni delle favorite per il salto di categoria. «Per la vittoria finale del torneo indico Spes Borgotrebbia, PontollieseGazzola e Fidenza, salvo magari qualche sorpresa che può sempre emergere. Per quanto riguarda la Borgonovese, guardare la classifica adesso non ha molto senso, è ancora troppo presto. A marzo comincerò a darci un occhio e allora vedremo se siamo messi bene oppure se dovremo preoccuparci». 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Borgonovese-Spes Borgotrebbia, supersfida fra imbattute. Ferranti: «Loro favoriti, ma vogliamo metterli in difficoltà»

SportPiacenza è in caricamento