menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Da sinistra: Zanardi, Seccaspina, Guareschi e Balordi durante la presentazione negli uffici di Asia

Da sinistra: Zanardi, Seccaspina, Guareschi e Balordi durante la presentazione negli uffici di Asia

Al via il 31esimo Memorial Beghi. Si parte il 9 marzo, finalissima al Garilli l'8 aprile

Tutto pronto per l'edizione 2017 targata Asia dello storico torneo riservato alla categoria Esordienti. Ben 24 la società in campo, tra cui cinque professionistiche: Piacenza, Pro Piacenza, Parma, Modena e Cremonese

E’ tutto pronto per la 31esima edizione del Memorial Beghi - Trofeo Asia, grande classico del calcio giovanile piacentino perché, come detto dal vicepresidente del Piacenza, Paolo Seccaspina, durante la presentazione: «Sarebbe bello capire se è un record, 31 edizioni per un torneo giovanile è davvero tanto tempo». Si parte in anticipo rispetto alle scorse edizioni, il 9 marzo infatti le squadre scenderanno in campo già per la prima partita mentre la finalissima è fissata sabato 8 aprile allo stadio Garilli, ore 14.30, come gustoso antipasto del derby serale di Lega Pro tra Piacenza e Pro Piacenza.

Presentazione del torneo che si è svolta come di consueto nella sede dell’azienda Asia Group - solida realtà che riunisce diverse aziende che trattano sicurezza e salute sul lavoro, medicina del lavoro e formazione del lavoro - diventata main sponsor del Beghi. A fare gli onori di casa l’amministratore unico Sara Zanardi: «E’ un enorme piacere essere al fianco del Piacenza per questo prestigioso torneo, colgo l’occasione per complimentarmi con tutto lo staff biancorosso per gli ottimi risultati che il Piacenza sta ottenendo in campionato, frutto dei sacrifici della famiglia Gatti». A coordinare la mattinata il vicepresidente Paolo Seccaspina e il responsabile del settore giovanile Francesco Guareschi, accompagnati dal segretario organizzativo Marco Balordi e dal coordinatore attività di base, Paolo Corradini.
«La novità - ha introdotto Guareschi - è che saranno presenti cinque formazioni di Esordienti professionisti, oltre al Piacenza ovviamente ci sono anche Pro Piacenza, Parma, Modena e Cremonese. Ci sono 8 triangolari da cui usciranno le otto vincenti che si giocheranno i quarti di finale». Sempre preciso Paolo Seccaspina: «Ringrazio tutti, da Asia al Piacenza Calcio, ma soprattutto rivolgo un grazie di cuore alle società che ospitano questo torneo. Ricordo che l’organizzazione non è affatto facile e si lavora un anno per l’altro, senza dimenticare ovviamente la famiglia Beghi».

REGOLAMENTO, SQUADRE E GIRONI

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento