Calcio

«Ripresa di tutto il calcio, dai dilettanti al settore giovanile, al massimo entro il 30 ottobre»

L'annuncio di Sandro Morgana, vicepresidente della Lega Nazionale Dilettanti, a Siciliagol.it dopo la riunione di ieri pomeriggio

Adesso, finalmente, c’è anche una data. Il calcio dilettanti e quello giovanile, fino ai Primi Calci, ripartirà «al massimo entro il 30 ottobre». L’annuncio arriva per bocca di Sandro Morgana, vicepresidente della Lega Nazionale Dilettanti, intervistato da GoalSicilia.it al termine del consiglio svolto nella giornata di ieri.

Il vice di Sibilia ha confermato quanto già pubblicato subito dopo la riunione, vale a dire la promozione in Serie D per le prime classificate di Eccellenza e una sola retrocessione in Promozione. Bloccate invece tutte le retrocessioni dalla Promozione alla Seconda categoria, mentre chi al momento dello stop era in testa alla graduatoria verrà automaticamente promosso nella serie superiore. Ancora da definire invece le graduatorie per gli eventuali ripescaggi.

Una delle notizie più attese riguarda comunque la ripresa dell’attività per la stagione 2020-2021. Adesso inizia ad esserci qualche certezza: termine ultimo per partire il 30 ottobre, anche se non è escluso che si possa iniziare anche prima. Nei giorni scorsi Massimiliano Rizzello, coordinatore del Settore Giovanile e Scolastico della Figc Emilia-Romagna, aveva anticipato nel corso di una riunione con le società piacentine impegnate con i più piccoli che se la situazione sanitaria dovesse continuare a migliorare l’intenzione sul nostro territorio è quella di tornare in campo nel mese di settembre con qualche torneo per poi iniziare i vari campionati ai primi di ottobre.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

«Ripresa di tutto il calcio, dai dilettanti al settore giovanile, al massimo entro il 30 ottobre»

SportPiacenza è in caricamento