rotate-mobile
Lunedì, 30 Gennaio 2023
Calcio

Dagli Inzaghi a Gilardino, ecco chi è partito da Piacenza per fare strada

Sono tanti i campioni che hanno iniziato la carriera in biancorosso per poi diventare protagonisti a livello internazionale

Il Piacenza Calcio è una società calcistica italiana che attualmente ha sede a Piacenza, in Emilia-Romagna. Oggi il club gioca in Serie C, ma il club è noto per i giorni migliori della sua esistenza, avendo fatto parte della Serie A alcuni decenni fa. Il club è stato rifondato nel 2021 quando il Piacenza Calcio 1919 ha acquisito i diritti per l'utilizzo del nome e del marchio della squadra originale, Piacenza Calcio (Piacenza FC) da Salva Piace.

In tutta la sua storia, Piacenza ha prodotto giocatori di livello mondiale. Insieme scopriremo i migliori giocatori che hanno giocato nella squadra con sede in Emilia-Romagna.

Filippo Inzaghi

Probabilmente il nome più importante della nostra lista, Filippo Inzaghi è nato il 9 agosto 1973 ed è stato uno dei migliori attaccanti italiani ad aver abbracciato la palla. Al giorno d'oggi, Inzaghi serve come capo allenatore. I soprannomi di Inzaghi dati dai tifosi e dai commentatori sono "Pippo Mio". "Alta Tensione" o "Superpippo", era sicuramente un giocatore su cui piazzare tutte le tue scommesse.

Inzaghi ha iniziato la sua carriera giocando nel Piacenza, ma è riconosciuto soprattutto per i suoi contributi alla Juventus e al Milan. Ha vinto due titoli di UEFA Champions League, uno nel 2003 e il secondo nel 2007, entrambi con il Milan. È stato anche incoronato campione di Serie A tre volte, nel 1998, 2004 e 2011.

Inzaghi è il settimo miglior marcatore in Italia con un numero impressionante di 313 gol segnati nelle partite ufficiali. Inzaghi è anche l'attuale sesto miglior marcatore nelle competizioni europee per club con 70 gol, dietro a grandi nomi come Cristiano Ronaldo, Messi o Benzema. Se parliamo della sua carriera internazionale, Inzaghi ha giocato 57 partite con l'Italia e segnato 25 gol. Con la nazionale italiana ha vinto anche il Mondiale 2006.

Ignazio Abate

Ignazio Abate è nato il 12 novembre 1986 ed è un ex giocatore professionista italiano che ha giocato come terzino su entrambe le fasce di campo. Tuttavia, Ignazio era più che in grado di giocare come centrocampista esterno o anche come ala se l'allenatore glielo avesse chiesto.

Abate aveva una resistenza impressionante e una velocità superiore alla media che rendevano difficile fermare le sue corse d'attacco lungo il fianco destro. Nel suo periodo migliore, Abate era considerato il giocatore più veloce di tutta Europa. Ignazio Abate ha iniziato la sua carriera calcistica giocando per il club amatoriale Rescaldina. Successivamente è passato all'accademia del Milan. Nei suoi primi cinque anni di carriera fu ceduto in prestito a vari club, tra cui il Piacenza per il quale giocò tredici partite. Dopo i prestiti, Abate è diventato un giocatore titolare dei primi undici del Milan, con il quale ha vinto lo scudetto nella stagione 2010-2011. Abate ha anche giocato 22 partite con l'Italia ed è riuscito a segnare un gol contro la Germania nel 2013.

Simone Inzaghi

Simone Inzaghi è un ex calciatore italiano e attuale allenatore dell'Internazionale Milano. È il fratello minore di Fillipo e come suo fratello ha giocato come attaccante. La sua carriera calcistica inizia al centro giovanile di Piacenza. La sua carriera professionale inizia nel 1994 mentre gioca con il Piacenza. Ha giocato cinque anni con il Piacenza segnando 15 gol in 30 partite, periodo in cui è stato ceduto in prestito a vari club.

Il suo miglior tempo da calciatore è stato quello nella Lazio, dove ha giocato un intero decennio segnando 28 gol in 133 partite e vincendo uno scudetto nella stagione 1999-2000, tre Coppe Italia, una Supercoppa Europea e due Supercoppa Italiana. Dopo il ritiro, Inzaghi ha intrapreso una carriera più consona, quella di allenatore.

E così la sua carriera da allenatore inizia ufficialmente nel 2016 alla Lazio dove allena per cinque anni. Ha vinto due volte Coppa Italia e Supercoppa Italiana con la Lazio usando il suo modulo preferito 3-5-2, dal 2021 Inzaghi è l'allenatore dell'Internationale Milano essendo vicino al suo primo scudetto da allenatore quest'anno, ma perdendo la battaglia contro la grande squadra di calcio dell'altra città, Milano.

Alberto Gilardino

Alberto Gilardino è nato il 5 luglio 1982 ed è un ex attaccante che attualmente lavora come allenatore. Gilardino era conosciuto come un marcatore prolifico, veniva persino paragonato al più vincente Inzaghi. Il confronto è dovuto alle particolari doti di Gilardino di trovarsi sempre in una posizione favorevole per segnare sotto la porta.

Gilardino si è classificato tra i primi dieci marcatori di Serie A con 188 gol. Ha giocato per un alto numero di club ma ha esordito sulla scena calcistica con il Piacenza dove ha segnato 3 gol in 17 presenze. La sua ascesa alla ribalta è stata dopo il suo trasferimento al Parma dove ha segnato 50 gol in 96 partite. Dopo il Parma, Gilardino si è trasferito al Milan con il quale ha vinto la finale di Champions League 2006-07, la Supercoppa UEFA e il Mondiale Fifa per Club. Gilardino ha giocato 57 partite con la nazionale italiana ed è riuscito a segnare 19 gol.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dagli Inzaghi a Gilardino, ecco chi è partito da Piacenza per fare strada

SportPiacenza è in caricamento