menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il TAR fa dietrofront e si autoboccia. L'Entella torna in B ma ha già giocato in C. Intervenga il Governo

Siamo allo scontro totale fra le istituzioni sportive e della giustizia. A questo punto si pensa a un intervento del Governo per fermare la crisi.

Colpo di scena nella giornata di mercoledì per quanto riguarda l’interminabile e sempre più complessa vicenda dei ripescaggi in B con il format a 22 squadre, storia che ormai sta tenendo in ostaggio il calcio italiano di B e C.

La puntata di ieri era vietata ai deboli di cuore, perché ne sono successe nuovamente di tutti i colori a partire dal TAR del Lazio che ha bocciato il TAR stesso. Cioè? In parole povere il TAR ieri ha revocato quanto scritto sabato quando aveva stoppato il Collegio di Garanzia del Coni sul blocco dei ripescaggi, motivo per cui 5 partite di Serie C tra domenica e ieri non si sono disputate: quelle riguardanti Pro Vercelli, Novara, Siena, Ternana e Catania. Quindi la B al momento rimane a 19 squadre e alla luce di questo provvedimento il Collegio di Garanzia del Coni fissato per venerdì 21 e lunedì 24 (che doveva a sua volta stabilire i ripescaggi) non avrebbe più alcun effetto perché il TAR, annullandosi da solo (caso più unico che raro) ha dato in sostanza ragione al primo Collegio del Coni di una settimana fa che aveva sancito la B a 19.
E non è finita qui perché sempre ieri il Collegio del Coni riunito in prima sezione ha deciso che la penalizzazione al Cesena sulla plusvalenzedebba comunque essere afflittiva e quindi assegnata al campionato 2017/2018. Così facendo la classifica sarebbe riscritta e a retrocedere in C sarebbe il Cesena - che non esiste più perché fallito, è partito con una società nuova dalla D - e non l’Entella. Perciò l’Entella ha diritto a essere riportata in Serie B. Piccolo particolare: l’Entella ha già giocato la 1a giornata di Serie C.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento