menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Michele Ampelli, primo da sinistra in piedi con la giacca rossa, insieme ai ragazzi che allenava

Michele Ampelli, primo da sinistra in piedi con la giacca rossa, insieme ai ragazzi che allenava

Il Nibbiano & Valtidone: «Siamo distrutti, Michele Ampelli lascia un vuoto umanamente incolmabile»

Nel tragico incidente di lunedì sera hanno perso la vita Michele Ampelli (30 anni) allenatore dei Giovanissimi Provinciali del Nibbiano & Valtidone, e Marcello Ragone (48 anni). Tornavano dalla partita del lunedì sera del Calcio Amatoriale

Il tragico incidente di lunedì sera alle porte di Borgonovo (leggi qui) ha spezzato non solo le giovani vite di Michele Ampelli (30 anni) e Marcello Ragone (48 anni), ma ha gettato nello sconforto anche il calcio piacentino. I due, infatti, stavano tornando dalla classica partita del lunedì sera giocata con la loro squadra amatoriale l’Edilvaltidone, contro l’Atletico Meridionale, sfida valida per i campionati a 11 del Calcio Amatoriale Italiano (leggi qui).
La notizia ha colpito anche la società Nibbiano & Valtidone, in cui Michele Ampelli era da una paio di stagioni vice allenatore della formazione Giovanissimi Provinciali che attualmente sta giocando il Girone A. «Era un ragazzo solare e aperto - ci dicono con profondo rammarico dalla sede del Nibbiano - socievole e con un cuore davvero immenso. Allenare i ragazzi era una cosa a cui teneva profondamente, lo faceva come volontario, proprio per stare insieme ai giovani e loro erano entusiasti di lui. Lascia un vuoto umanamente incolmabile».

Dalla Federcalcio di Piacenza intanto è stata data la massima disponibilità, se chiesto dalla società, di poter rinviare la prossima partita (sabato 11 marzo) in programma contro il Baby Brazil oltre che osservare un minuto di silenzio sul campo nel giorno in cui disputerà.
Inoltre Ampelli era, come detto, allenatore anche della formazione amatoriale Edilvaltidone oltre che centrocampista, mentre Marcello Ragone faceva parte dei portieri della stessa formazione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento