Questo sito contribuisce all'audience di

I migliori anni - Il Podenzano del 1971-1972, l'ultima partita di Gianni Rubini da giocatore e la storica vittoria in Coppa Lombardia

Mai una formazione piacentina era riuscita ad aggiudicarsi la prestigiosa manifestazione. Spazio anche alle immagini di Lugagnanese, Gazzola e degli Allievi della Turris del 2007-2008

Il Podenzano della stagione 1971-1972. Sotto, nell'ordine, Turris Allievi, Lugagnanese e Gazzola

E’ una foto che entra nella storia quella scelta come copertina de "I migliori anni" che ritrae il Podenzano della stagione 1971-1972. Perché per la prima volta una squadra piacentina si aggiudica la prestigiosa Coppa Lombardia, ma anche per il fatto che il 3-0 in finale contro il Muggiò fu l’ultima partita d giocatore di Gianni Rubini, poi diventato tecnico e dirigente di spessore assoluto.

Dagli archivi di Odisseo Pellegrini, pure lui tecnico molto conosciuto nella nostra provincia, emerge l’immagine di cinquant’anni fa che riassume un’avventura durata praticamente una stagione, che ha visto la formazione piacentina superare Cassanesi, Stradellina, Rovellasca, Nembrese, Cometa, Luraghese e il Muggiò in finale. Decisiva la doppietta dello stesso Pellegrini e la rete di Cremona al termine di una sfida dominata dal Podenzano. Mister Orlando Bissi e il suo secondo Carlo Veneziani schierano per la finale: Pera, Molinari, Villa, Masarati, Rubini, Tagliaferri, Cremona, Gasperini, Rossi, Spingardi e Pellegrini, poi sostituito da Carpanini. Durante l’annata furono utilizzati anche Maini, Morlacchini e Veronese.

Nella altre foto, a firma di Steve Galli, gli Allievi della Turris, poi Lugagnanese e Gazzola tutte del 2007-2008.

Turris Allievi 2007-2008-2

Lugagnanese 2007-2008-2

Gazzola 2007-2008-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Eccellenza, Promozione e Prima: stop alle Coppe. Seconda e Terza: la stagione sarà completa

  • Terminate le videoconferenze con le società di calcio dilettantistico: fino al 3 dicembre impossibile prendere decisioni

  • Un Piacenza decimato dal Covid ha ripreso gli allenamenti, difficile che venga rinviata la gara con la Giana Erminio

  • Il Bertocchi diventa un campo all'inglese: erba artificiale, tribuna ampliata e coperta

  • Miozzo (Cts): «Palestre, piscine e centri sportivi non riapriranno per Natale»

  • Il Piacenza fa la conta per la sfida di mercoledì contro la Giana Erminio. Sono 14 gli indisponibili

Torna su
SportPiacenza è in caricamento