menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Gli avvocati di Nicola Berti: «Nessun coinvolgimento, neppure marginale. Pronti a chiarire tutto»

Attraverso i suoi legali l'ex calciatore si dice «pronto a chiarire ogni aspetto» circa il suo presunto coinvolgimento nell’inchiesta della Procura di Piacenza su un giro di spaccio

Ha destato clamore la notizia della denuncia della procura di Piacenza all’ex giocatore di Inter e Nazionale, Nicola Berti, accusato di «favoreggiamento per scarsa collaborazione» in un’inchiesta relativa a un giro di spaccio di cocaina in città e che ha portato a otto arresti.
Già ieri la posizione di Nicola Berti era stata definita comunque «marginale» e la risposta arriva dai suoi avvocati Silvia Opici e Clara Pasina. Tramite i legali l’ex calciatore, che risiede a Piacenza da ormai 20 anni, ha diramato una nota stampa:

«Il signor Berti - si legge - smentisce categoricamente quanto riportato circa un suo coinvolgimento, peraltro già escluso dalle stesse Autorità competenti, anche nella forma del tutto marginale, nell’inchiesta riguardante un traffico di stupefacenti ricordando di essere stato a disposizione della Magistratura, nella quale ha piena e assoluta fiducia e davanti alla quale è pronto a chiarire ogni eventuale aspetto della vicenda».
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento