menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto Daniele Badolato/Juventus Fc

Foto Daniele Badolato/Juventus Fc

Giornata storica per il Carpaneto, sconfitto 2-0 dalla Juventus nell'amichevole a Vinovo. FOTO

Decide una doppietta di Del Sole nel test organizzato contro i bianconeri per vedere all'opera il gioiellino Sylla (di proprietà del Piacenza) che piace anche a due club esteri

Una giornata intensa, iniziata all’alba con la partenza, ma che resterà per sempre impressa nella memoria dei protagonisti. E’ il grande giorno della Vigor Carpaneto 1922, che oggi (giovedì) a Vinovo è stata ospite della Juventus nel test informale che ha contribuito alla preparazione dei bianconeri in vista del match domenicale contro il Sassuolo. Dal canto suo, invece, la formazione di Stefano Rossini ha alzato il tasso di adrenalina, ricevendo stimoli enormi che potranno essere utili domenica nell’impegno di campionato in serie D a domicilio del Romagna Centro. Oltre che vivere un’occasione storica, la Vigor Carpaneto 1922 può anche orgogliosamente dire di aver fatto bella figura contro i pluricampioni d’Italia. Il test durato cinquanta minuti, infatti, è terminato 2-0 per la Juventus, con il risultato bloccato per ben 45’, mentre nel finale ha deciso la doppietta del giovane Ferdinando Del Sole, arrivato recentemente dal Pescara.

LA GIORNATA – L’amichevole informale (a porte chiuse) è andata in scena alle 12,15, con la Vigor che è arrivata con largo anticipo al quartier generale bianconero di Vinovo, prima delle 10. L’avventura biancazzurra è iniziata con la partenza in pullman alle 7 dal centro sportivo di Carpaneto. Sosta a Piacenza per far salire altri componenti della squadra, poi via verso il Piemonte e l’ingresso nel centro di Vinovo. Ad assistere all’indimenticabile giornata biancazzurra sono arrivati anche il presidente Giuseppe Rossetti (con famiglia) e lo sponsor Bruno Giglio.

Fin da subito, un’accoglienza organizzata e cordiale, con la possibilità per i dirigenti – mentre la squadra si riscaldava su un terreno di gioco – di visitare anche le strutture del centro di Vinovo. Poi è arrivata l’emozione della partita, seguita dallo scambio di doni (un gagliardetto e un cesto di prodotti tipici piacentini da parte della Vigor, mentre la Juventus ha donato il gagliardetto e diverse maglie da gioco). Infine, il pranzo e il rientro nel pomeriggio a Carpaneto, con la soddisfazione di un giovedì indimenticabile. In realtà, la giornata è iniziata già ben prima a colpi di scherzosi “colpi” di Instagram, ironizzando sulle “facili” marcature del test, sui migliori piedi e via dicendo. Un entusiasmo che non è scemato nemmeno nel viaggio di ritorno, con molteplici refresh sul sito della Juventus in attesa delle foto del test.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento