Calcio

Piovani: «A Sassuolo ho ritrovato l'atmosfera famigliare che respiravo al Piacenza»

L'ex attaccante biancorosso ed attuale allenatore della squadra femminile neroverde, ricorda a Tuttosport i suoi trascorsi con la maglia numero 11 sulla schiena

Gianpiero Piovani, ex attaccante del Piacenza

Gianpiero Piovani è da tempo sotto i riflettori. Per i risultati che sta ottenendo come tecnico del Sassuolo femminile e soprattutto per il gioco messo in mostra dalla sua squadra. L’ultimo traguardo, in ordine temporale, è stata la Panchina d’oro ottenuta grazie al voto di colleghi e colleghe che ogni settimana lo affrontano sui campi della Serie A.

Intervistato da Tuttosport l’attuale tecnico neroverde ha parlato anche del suo passato, ricordando le tante stagioni e i successi ottenuti con la maglia biancorossa quando con il numero 11 sulla schiena entusiasmava i tifosi del Garilli (e della Galleana).

«Il premio della Panchina d’oro ha un sapore particolare. A Sassuolo ho ritrovato l’aria di famiglia che avevo respirato a Piacenza negli anni della mia carriera da calciatore, c’è massima sinergia tra le componenti e una politica condivisa che punta alla crescita dei giovani».

Domenica 18 aprile la formazione allenata dall’ex biancorosso, attualmente terza in classifica, affronterà in uno scontro al vertice la capolista Juventus. Il Sassuolo chiudendo fra le prime due (attualmente il Milan è in seconda posizione con cinque punti di vantaggio) si qualificherebbe alla Champions League della prossima stagione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piovani: «A Sassuolo ho ritrovato l'atmosfera famigliare che respiravo al Piacenza»

SportPiacenza è in caricamento