menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Dopo Medesanese-Gotico inseguono l'arbitro e si schiantano - 1

Dopo Medesanese-Gotico inseguono l'arbitro e si schiantano - 1

Dopo Medesanese-Gotico inseguono l'arbitro e si schiantano

Incredibile, e gravissimo, quanto successo domenica sera dopo la sfida di Promozione vinta 3-1 dal Gotico Garibaldina in casa della Medesanese. Al termine della gara due tifosi della formazione parmense, evidentemente insoddisfatti dell’operato...

Incredibile, e gravissimo, quanto successo domenica sera dopo la sfida di Promozione vinta 3-1 dal Gotico Garibaldina in casa della Medesanese. Al termine della gara due tifosi della formazione parmense, evidentemente insoddisfatti dell’operato dell’arbitro, sarebbero saliti in auto (qualcuno dice che le macchine fossero due) inseguendo la terna arbitrale. A riportare la vicenda è emiliagol.it, una notizia oggi ripresa anche dal sito parmense di Repubblica. Tutto è ancora in fase di accertamento da parte degli inquirenti, ma pare che l’arbitro, accortosi di essere seguito, avrebbe prima avvertito i carabinieri, quindi superato una vettura lungo la Statale 355 che collega Noceto a Medesano. Anche l’auto dei tifosi avrebbe compiuto la stessa manovra, schiantandosi però contro una macchina che proveniva dalla direzione opposta. Immediati gli interventi di tre ambulanze e dell’elisoccorso; nell’incidente fra una Fiat 500 e una Fiat Stilo sono rimaste coinvolte due donne di 53 e 54 anni, inizialmente ricoverate all’Ospedale Maggiore di Parma e quindi dimesse, e un uomo di 48 anni rimasto incastrato dalle lamiere ed estratto solamente dopo l’intervento dei Vigili del fuoco. Proprio quest’ultimo sembra ancora in condizioni serie; dalle primissime ricostruzioni ancora non è chiaro se fosse uno degli inseguitori oppure si trovasse sulla macchina in direzione opposta. La cosa certa è che è stato proprio l’arbitro “inseguito”, vedendo negli specchietti retrovisori quanto successo, a fermarsi e chiamare per primo i soccorsi.
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento