Calcio

Carlo Osti, ds della Sampdoria, eroe per un giorno: insegue e blocca uno spacciatore

Il fatto è avvenuto martedì in pieno centro storico, quando il dirigente blucerchiato ha aiutato i Carabinieri a bloccare uno spacciatore che stava scappando

Il direttore sportivo della Sampdoria, Carlo Osti, è stato eroe per un giorno a Piacenza. Osti, ex giocatore del Piacenza e residente nella nostra città ormai da molti anni, nei giorni scorsi si è reso protagonista nella cattura di uno spacciatore di droga in centro storico - come riporta il quotidiano Libertà -. Martedì mattina, infatti, un carabiniere in borghese in pieno centro ha notato uno spacciatore senegalese che stava vendendo una “dose” a un minorenne, accortosi di essere stato notato lo spacciatore si è dato alla fuga inseguito dal militare. E qui entra in gioco Carlo Osti che, avendo assistito alla scena, non ci ha pensato due volte e ha bloccato lo spacciatore.
«Ho notato che questo ragazzo scalzo stava correndo verso la mia direzione inseguito da un’altra persona - ha raccontato - e tutti urlavano “fermatelo” e allora mi sono piazzato in mezzo alla strada per bloccarlo; poi è è giunto subito il carabiniere che lo ha ammanettato. Non ho fatto nulla di straordinario - conclude Carlo Osti - tuttavia mi sono sentito in dovere di intervenire».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Carlo Osti, ds della Sampdoria, eroe per un giorno: insegue e blocca uno spacciatore
SportPiacenza è in caricamento