menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Palazzo Chigi, sede del Governo

Palazzo Chigi, sede del Governo

Caos calcio, i club esclusi chiedono l'intervento del Governo. Tutti ripescati per una Serie B a 25 squadre

Pro Vercelli, Novara, Siena, Ternana e Catania presentano un documento congiunto a Giorgetti auspicando l'intervento di Palazzo Chigi. La Giustizia Sportiva non riesce a decidere, si parla di un maxi ripescaggio di tutte e 5 le società più l'Entella.

Le vicende delle ultime ore hanno complicato ulteriormente la partita dei ripescaggi in B, bocciati dal Collegio del Coni la scorsa settimana, riportati in vita dal TAR sabato scorso e ribocciati dal TAR stesso - con una diversa sezione - due giorni fa. A tutto questo si è aggiunta la decisione del Coni che ha dato ulteriori speranze all’Entella per la Serie B nonostante abbiano già giocato (e vinto) il primo turno di Serie C.
Insomma, un pasticcio infinito, un budello dal quale non si riesce più a uscire ed è per questo motivo che nelle ultime ore ha preso forma la volontà dei club esclusi dal ripescaggio (Pro Vercelli, Novara, Siena, Ternana, Catania) di preparare un documento congiunto da consegnare al sottosegretario con delega allo sport, Giancarlo Giorgetti.

Si parla di «giustizia sportiva incapace a decidere» e sembra - secondo la Gazzetta dello Sport - che il documento contenga accuse pesanti al sistema sportivo italiano. La richiesta in sostanza sarebbe quella di un intervento d’urgenza del Governo che azzeri tutti i contenziosi aperti e integri la Serie B con tutte le squadre che hanno diritto a farne domanda: in pratica si passerebbe da una B a 19 squadre e che sta preparando il quarto turno, a una con 25 squadre con dentro dunque anche l’Entella.
I club firmatari chiedono perciò l’intervento di Palazzo Chigi, si parla di regolarità dei campionati «in pericolo» e si potrebbe perfino arrivare a chiedere il commissariamento del Coni. In tutto questo caos occorre, infine, evidenziare il fatto che la Figc ha impugnato al TAR la sentenza che ha riammesso in Serie B i liguri al posto del Cesena e la Lega Pro ha dovuto di fatto sospendere anche le prossime partite di Serie C dell'Entella.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento