menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il Tribunale di Cremona

Il Tribunale di Cremona

Calcioscommesse - Iniziano le udienze preliminari

Inizia giovedì 18 febbraio con le udienze preliminari al Tribunale di Cremona il maxiprocesso sul calcioscommesse, inchiesta avviata dal pm Roberto Di Martino nel 2011 che coinvolse anche numerosi giocatori del Piacenza Calcio fallito nel 2012...

Inizia giovedì 18 febbraio con le udienze preliminari al Tribunale di Cremona il maxiprocesso sul calcioscommesse, inchiesta avviata dal pm Roberto Di Martino nel 2011 che coinvolse anche numerosi giocatori del Piacenza Calcio fallito nel 2012. Cinque anni dopo “Last Bet” è arrivata a uno snodo cruciale, giovedì infatti inizieranno le udienze preliminari davanti al Gip Pierpaolo Beluzzi a cui toccherà il compito di capire quali, tra le 104 richieste di rinvio a giudizio (su oltre 130 indagati), dovranno essere accolte. I capi di imputazione vanno dall’associazione a delinquere alla frode sportiva: si parte il 18 febbraio e si terminerà il 30 aprile con due udienze alla settimana, il lunedì e il martedì.

Tra gli ex giocatori del Piacenza per i quali il pm Roberto Di Martino ha chiesto il rinvio a giudizio ci sono Cesare Rickler, Kewullay Conteh ed Edoardo Catinali tra quelli ancora in attività. Mario Cassano e Dario Passoni tra quelli che hanno smesso di giocare, e il piacentino Alex Pederzoli oggi al Pordenone.
Nella lista non figura il pentito Carlo Gervasoni perché ha già patteggiato 10 mesi con gli inquirenti per aver collaborato.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento