Calcio

Calcio - Simone Inzaghi rinnova con la Lazio, il fratello Filippo al Monza?

Simone si accorda fino al 2024, Pippo lascia Benevento e si mette sul mercato

Simone Inzaghi (foto Trongone)

Sarà ancora matrimonio tra il tecnico piacentino Simone Inzaghi e la Lazio. L’ex biancorosso di San Nicolò, dopo alcuni mesi di stallo nella trattativa, ha trovato l’accordo mercoledì pomeriggio con il presidente Lotito e sarà al timone della squadra capitolina per il prossimo triennio, scadenza giugno 2024.
Per Simone Inzaghi si allunga quindi la vita nel club biancoceleste, aveva iniziato come allenatore degli Allievi Regionali nell’ormai lontano 2010, la trafila con le giovanili fino alla Primavera e poi, dal 2016, la promozione sulla panchina della Lazio con cui ha vinto due Supercoppe Italiane (2017 e 2019) e una Coppa Italia (2018/2019). In questa stagione ha chiuso la sesto posto in Serie A guadagnandosi l’accesso all’Europa League 2021/2022.

Discorso diverso, invece, per il fratello Filippo. Dopo aver riportato in A il Benevento non è riuscito a salvare la squadra campana in questa stagione e domenica si è consumato il divorzio.
Secondo i media nazionali a lui era interessato il Parma (retrocesso in B, ma ha scelto Maresca) e l’ambizioso Monza di Galliani e Berlusconi, due vecchie conoscenze di Pippo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calcio - Simone Inzaghi rinnova con la Lazio, il fratello Filippo al Monza?

SportPiacenza è in caricamento