rotate-mobile
Calcio

Calcio - Pippo Inzaghi vince anche da allenatore

Cambia ruolo ma non perde l’abitudine di vincere. Pippo Inzaghi dopo aver trionfato sul campo inizia ad esultare anche nella sua nuova carriera come tecnico: non si tratta di Champions League o di Mondiali, ma del torneo di Rieti vinto con gli...

Cambia ruolo ma non perde l’abitudine di vincere. Pippo Inzaghi dopo aver trionfato sul campo inizia ad esultare anche nella sua nuova carriera come tecnico: non si tratta di Champions League o di Mondiali, ma del torneo di Rieti vinto con gli Allievi del Milan. Però l’ex bomber piacentino confessa di provare emozioni simili. Lo dichiara alla Gazzetta dello sport, in un articolo a firma di Fabiana Della Valle, in cui spiega: «L’abbraccio dopo un gol dei miei ragazzi mi dà gli stessi brividi di quando giocavo».
Poi SuperPippo parla dei suoi primi mesi in panchina, alla guida di una delle squadre di punta delle giovanili rossonere: «Ho sempre pensato che una volta smesso non avrei dormito per lungo tempo, invece sono molto felice».
Con il Milan ha un contratto biennale e nei mesi scorsi il suo nome era stato associato anche alla panchina, allora traballante, di Allegri. Adesso molto più modestamente si parla di Inzaghi come prossimo tecnico della Primavera. Ma Pippo glissa: «Saranno Galliani e Galli a decidere il mio futuro. Allenare la prima squadra del Milan è il sogno di tutti, ma io voglio crescere per gradi».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calcio - Pippo Inzaghi vince anche da allenatore

SportPiacenza è in caricamento