Questo sito contribuisce all'audience di

Calcio - Pighi: «Con il Pro interrompiamo ogni trattativa»

«Con il Pro Piacenza interrompiamo ogni tipo di trattativa». Dichiarazioni che non lasciano spazio a dubbi: la possibilità di una fusione con il Fiorenzuola muore in maniera definitiva quando deve ancora emettere i primi vagiti. Ad annunciarlo è...

Roberto Pighi, socio del Fiorenzuola calcio
«Con il Pro Piacenza interrompiamo ogni tipo di trattativa». Dichiarazioni che non lasciano spazio a dubbi: la possibilità di una fusione con il Fiorenzuola muore in maniera definitiva quando deve ancora emettere i primi vagiti. Ad annunciarlo è Roberto Pighi, socio della squadra valdardese: «Per noi la Lega Pro era un bellissimo sogno. L’abbiamo cullato per qualche settimana, contattati direttamente dai vertici del Pro Piacenza che hanno fatto il primo passo. Ma quando sembrava tutto pronto per un’accelerata decisiva abbiamo scoperto che, contrariamente a quanto ci avevano dichiarato, i dirigenti delle controparte non erano tutti allineati sulla stessa posizione. Mancando elementi fondamentali per la definizione dell’accordo annunciamo ufficialmente che la trattativa si interrompe».

L'INGRESSO DI GIGLIO
Riavvolgiamo il nastro per capire cosa possa essere successo di così grave per scaraventare tonnellate di acqua gelida sul fuoco acceso nelle scorse settimane. I dirigenti del Pro Piacenza propongono ai responsabili del Fiorenzuola la possibilità di una fusione; l’obiettivo è creare una realtà in grado il prossimo anno di giocare in Lega Pro (se i rossoneri termineranno la stagione mantenendo la categoria) potendo contare anche su un importante settore giovanile. In sintesi, si cerca di unire le forze per dare vita a un gruppo con basi solide, in grado di ben figurare anche fra i professionisti e con un progetto di ampio respiro. Dai primi incontri preliminari si capisce che la volontà di trovare un accordo esiste; alcuni dirigenti del Fiorenzuola mostrano qualche perplessità, assolutamente naturale visto che si parla di un salto importante, ma la maggioranza decide di provare a intraprendere il nuovo cammino. I valdardesi dunque fanno sapere alla controparte di essere pronti a valutare i dettagli, ponendo però alcune condizioni imprescindibili per il buon esito della trattativa. Una delle più importanti è la presenza nella compagine dello sponsor Giglio, che (si dice) sarebbe disposto ad ampliare il proprio impegno entrando anche in veste di socio.

L'INCONTRO DECISIVO
Si fissa la data dell’incontro collettivo, quello in cui arriva il momento di sedersi attorno a un tavolo tutti insieme per entrare nei dettagli gettando le basi dell’accordo definitivo. Si fissa anche la data: inizialmente è il 21 aprile, poi per impegni di alcuni dirigenti la riunione slitta al 26 o al 27. Sembra che non ci siano impedimenti, ma casualmente lo stesso Giglio incontra i vertici del Fiorenzuola e confessa di essere all’oscuro dell’appuntamento. «Anzi – spiega Pighi – ci ha fatto sapere che comunque non si sarebbe presentato, perché non più in sintonia con alcuni dirigenti del Pro Piacenza. Abbiamo capito che in casa della controparte il gruppo non era allineato e a queste condizioni per noi è impossibile intavolare una trattativa seria».

IL COMUNICATO STAMPA DEL FIORENZUOLA
"Relativamente ad un eventuale progetto di fusione per la prossima stagione sportiva, l’US Fiorenzuola conferma ci siano stati alcuni contatti nei mesi scorsi ed un incontro ufficiale con i dirigenti del Pro Piacenza, per far nascere una solida società professionistica, in grado di poter investire e programmare nel lungo termine.  Ma alla luce dei riscontri avuti nelle ultime settimane, l'US Fiorenzuola dichiara di aver interrotto ogni tipo di trattativa. Questo per la mancanza di una posizione allineata ed una visione univoca all'interno dei vertici del Pro Piacenza. Ciò ritenuta premessa minima ed indispensabile, per poter sviluppare il progetto di creazione di un’unica società, in grado di diventare una realtà di primo piano in Lega Pro"
US Fiorenzuola 1922
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il nuovo Dpcm chiude Eccellenza, Promozione, Prima e Seconda Categoria da lunedì

  • Nuovo Dpcm, c'è l'incognita degli allenamenti nei Dilettanti. Nei professionisti tornano gli stadi chiusi

  • Calcio Dilettanti - Con il nuovo Dpcm allenamenti di squadra consentiti solo in forma individuale

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Vigolo e Bobbiese: pari nel derby. Ziano e Gragnano in vetta

  • Calcio Dilettanti - La Lombardia chiude tutto e si ripartirà da gennaio. L'Emilia Romagna pensa alla stessa soluzione

  • Lecco-Piacenza 2-4: un super Corradi lancia i biancorossi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento