menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Due momenti della presentazione del Memorial Poggioli. In alto il tavolo dei relatori, sotto il pubblico intervenuto

Due momenti della presentazione del Memorial Poggioli. In alto il tavolo dei relatori, sotto il pubblico intervenuto

Calcio - Memorial Poggioli a Vigolzone dal 5 al 23 maggio

Presentazione ufficiale all’azienda La Tosa della quinta edizione del Memorial Giovanni Poggioli, torneo di calcio giovanile che vuole fondere lo sport con la solidarietà. L’intero ricavato della manifestazione sarà infatti destinato alla...

Presentazione ufficiale all’azienda La Tosa della quinta edizione del Memorial Giovanni Poggioli, torneo di calcio giovanile che vuole fondere lo sport con la solidarietà. L’intero ricavato della manifestazione sarà infatti destinato alla costruzione di pozzi idrici in Mali. Organizzato dal Vigolzone del presidente Gabriele Rasparini, coadiuvato da Giancarlo Bernazzani e in collaborazione con la locale Pro Loco, il torneo si svolgerà dal 5 al 23 maggio sul campo di Vigolzone e comprenderà un girone di Allievi Nazionali, con Bologna, Modena, Cremonese e Pavia, un girone di Allievi Regionali e uno di Giovanissimi Regionali.

Alla serata era presente anche il sindaco di Vigolzone Francesco Rolleri che ha voluto ringraziare in particolar modo i volontari che ogni sera, con la loro presenza sul campo e negli stand, rendono possibile lo svolgimento dell’iniziativa. Il primo cittadino ha anche rivolto un appello affinché nuovi volontari possano portare il loro contributo tra le fila della Pro Loco per portare nuova linfa a eventi così importanti.

Non sono mancati i vertici del calcio piacentino: il presidente della Figc di Piacenza, avvocato Mario Montermini Bolla, il presidente della locale sezione arbitri Antonio Lanzoni e il presidente dell’Associazione Allenatori Fabio Corvi. Tutti hanno voluto sottolineare l’impegno degli organizzatori per esaltare con questa iniziativa il lato positivo del calcio. Presente anche Robert Gionelli, delegato del Coni di Piacenza, che da quest’anno ha patrocinato l’iniziativa.


Infine ha preso la parola Domitilla Steiner, responsabile della Onlus Alì2000, associazione che si occupa della realizzazione dei pozzi idrici nei paesi africani, che ha sottolineato l’importanza di manifestazioni come il Memorial Poggioli e ha illustrato quanto già fatto finora con i fondi raccolti: 7 pozzi già realizzati in Mali e 2 in Burkina Faso. Un altro viaggio è in programma a novembre per iniziare un nuovo progetto con i fondi di quest’ultima edizione del torneo. Paesi come il Mali o il Burkina Faso, tra i più poveri della terra, sono spesso teatro di sanguinose guerre civili e l’accesso all’acqua per gran parte della popolazione è problematico, provocando anche gravi problemi di carattere igienico-sanitario.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento