menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Nella foto Magnani, Il presidente della BF Bruzzi,  premia Daniele Gazzola con il premio più importante alla memoria dell’amico Geppo

Nella foto Magnani, Il presidente della BF Bruzzi, premia Daniele Gazzola con il premio più importante alla memoria dell’amico Geppo

Calcio - Il Mc Cavanna vince il torneo Amici di Bettola

Al termine di un'emozionante finale, conclusa solamente ai calci di rigore, è andata all'Mc Cavanna la nona edizione del Torneo "Amici di Bettola" organizzata dalla Polisportiva BF Bettola. La formula del torneo di calcio a 7 è stata, come di...

Al termine di un'emozionante finale, conclusa solamente ai calci di rigore, è andata all'Mc Cavanna la nona edizione del Torneo "Amici di Bettola" organizzata dalla Polisportiva BF Bettola.
La formula del torneo di calcio a 7 è stata, come di consueto e come da spirito della Polisportiva, particolare. Le otto squadre che si sono contese il titolo, erano composte da calciatori che potevano vantare chiari ed evidenti legami con il paese.
Nella gara decisiva l'MC Cavanna, guidata da mister Taffurelli, si è imposta, dopo i calci di rigore (2-2 il risultato dopo i supplementari), alla rivelazione Olmo, allenata dall'eccentrico Daniele Chinosi.
Tanti i premi individuali: miglior portiere a Gianmaria Trioli che ha neutralizzato tutti i rigori calciati dall'Olmo, miglior calciatore Alessandro Ferrari dell'F.C. Olmo, miglior difensore il sempreverde Massimiliano Mazzocchi.
Premi individuali anche al capocannoniere Nicolò Girola, miglior giovane Luca Carisetti, miglior non tesserato Fabrice Ferrari, premio per il miglior gesto tecnico, ed alla carriera, per Alex Gazzola, miglior giocatore della finale Pietro Roffi, rivelazione del torneo Elia Calamari, riconoscimenti anche ai portieri Marco Callegari e Emanuele Cappellini artefici di importanti parate per tutto l'arco del torneo.
La serata delle finali è stata condita dalla buona musica del dj Muzzi e dalla seconda edizione di un artigianale "Master Chef" che ha coinvolto le abili cuoche locali, giudicate dai presenti e da una giuria selezionata fra i ristoratori storici del capoluogo della Valnure.
Encomiabile l'impegno dei volontari della società (che anche per la prossima stagione potrà vantare più di 200 tesserati) che hanno appena terminato un'annata faticosa, ma comunque non hanno voluto far terminare questa piacevole tradizione, tornata sul campo da calcio in erba dopo ben quindici anni.

Ora sale l'attesa per l'appuntamento principale, che andrà in scena nel primo fine settimana di luglio (3/4/5 luglio) in collaborazione con la Pro Loco Borgonure: "La festa dello sportivo" ricca di eventi, musica e gastronomia.
Nella serata di venerdì 3 Luglio, saranno ringraziati tutti i gruppi di lavoro e tutte le compagini presenti in società: calcio maschile, femminile, pallavolo e danza. Sarà presentata anche la nuova rosa e il nuovo staff della Prima squadra per la prossima stagione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento