menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Calcio - Borgonovese: in 520 a cena per Amatrice - 1

Calcio - Borgonovese: in 520 a cena per Amatrice - 1

Calcio - Borgonovese: in 520 a cena per Amatrice

Da qualche settimana c'è un nuovo portone all'ingresso del campo sportivo di Borgonovo, un portone rossoblu con due scritte che racchiudono tutto il calcio borgonovese: 2 colori 2 squadre, 1 solo paese 1 sola passione. Sarà forse l'aver scoperto...

Da qualche settimana c'è un nuovo portone all'ingresso del campo sportivo di Borgonovo, un portone rossoblu con due scritte che racchiudono tutto il calcio borgonovese: 2 colori 2 squadre, 1 solo paese 1 sola passione. Sarà forse l'aver scoperto che anche l'Amatrice Calcio ha gli stessi colori sociali o sarà che, com'è giusto che sia, i ragazzi delle società sono sempre sensibili quando purtroppo accadono disgrazie a ragazzi come loro (come gli interventi in aiuto agli alluvionati di Genova e della Val Nure o l'aiuto dato ai terremotati di Paganica nel 2009) ma è successo tutto in quindici giorni: l'idea lanciata dai ragazzi del Borgonovo Calcio raccolta subito dal grande Callegari The Butcher che ha regalato parte della carne e portata avanti passo dopo passo insieme alla Borgonovese e alla Pro Loco di Borgonovo che quando si tratta di solidarietà è sempre in prima linea.

In tre giorni le prenotazioni sono salite a 400 tanto da far tremare le gambe agli organizzatori, ma è stata questione solo di pochi minuti perché tempo di recuperare altri tavoli (alla fine al Curtoni c'erano 65 tavoli per 520 persone) che in un attimo tutte le richieste sono state esaudite.
Alla fine Solo i prenotati sono stati 463 senza quindi contare le decine di persone che sono arrivate all'ultimo e che una volta entrate al Curtoni hanno trovato cestini di Chisola offerta dalla ProLoco in bella mostra su tutti i tavoli e fiumi di birra e spritz a non finire.

La musica di Dj Clarence ha fatto da sottofondo ad una serata speciale e spettacolare con 290 piatti di pasta venduti tra Amatriciana e Gricia, 380 tra spiedini e salamelle che fin dal primo pomeriggio hanno fatto sudare i ragazzi della Borgo sulle piastre per non parlare delle 63 bottiglie di vino e le 480 birre che hanno preso il volo dai frigor rossoblu.

Numeri da record ma che visto l'obiettivo, sono numeri che danno grande, grandissima soddisfazione.
I dirigenti sono entrati in contatto con i dirigenti dell'Amatrice Calcio e tra qualche giorno decideranno insieme a loro come destinare i soldi raccolti nella serata ma intanto resterà nella storia della nostra società una serata fatta solo ed esclusivamente per aiutare gli altri, una serata che fa solo ben sperare perché, anche se non c'era bisogno di conferma, quando si tratta di solidarietà, Borgonovo e Borgonovese sono società di serie A.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento