menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto di gruppo per gli organizzatori che hanno presentato l'iniziativa in Confindustria

Foto di gruppo per gli organizzatori che hanno presentato l'iniziativa in Confindustria

Calcio - Al Beltrametti il primo Torneo Food-Ball

Nella sala convegni di Confindustria si è alzarto il sipario sul I° Food Ball “Soccer&Corporate Tournament”, un torneo di calcio a 7 amatoriale dedicato alle aziende, che si svolgerà i prossimi 6 e 7 giugno presso il campo sportivo “Beltrametti”...

Nella sala convegni di Confindustria si è alzarto il sipario sul I° Food Ball “Soccer&Corporate Tournament”, un torneo di calcio a 7 amatoriale dedicato alle aziende, che si svolgerà i prossimi 6 e 7 giugno presso il campo sportivo “Beltrametti” di Piacenza.

L'azienda “piacentina” Formec Biffi., che ha organizzato l'iniziativa, era rappresentata dal direttore della Galleria Biffi Arte Carlo Scagnelli, dal responsabile eventi Eugenio Russo e dal responsabile attività sportive Andrea Alborghetti. Presenti anche coloro che hanno collaborato all'organizzazione dell'evento, per BrainFarm Samuele Bortolotto e Lorenzo Piria, per il Calcio Amatoria Italiano il segretario generale Pietro Rancati. Infine il coordinatore tecnico del progetto Food Ball, il campione Luis Centi. A far gli onori di casa, ovviamente, era presente Claudio Oltremonti per Confindustria Piacenza.

Dopo i saluti e ringraziamenti di rito si è passati alla sostanza, presentata da Samuele Bortolotto: “Quanto abbiamo organizzato va oltre il calcio. Si tratta di un prodotto sinergico, una ricetta in cui ingredienti principali sono cultura, business, qualità e benessere.”
Un piatto a 360°. Carlo Scagnelli ha evidenziato poi la prossimità del torneo ai temi più prettamente di sua competenza, quelli della Galleria Biffi Arte: “Anche se non artistica, questa iniziativa è pur sempre “creativa”, in quanto istituisce legami e fa comunicare le aziende del piacentino su un terreno che non era mai stato percorso prima".

Il padrone di casa Claudio Otremonti si è limitato con poche parole a sottolineare la potenzialità derivanti da queste iniziative extra-lavorative che “permettono a tutto il corpo aziendale, dai dirigenti, passando per i quadri, fino ai dipendenti, di ritrovarsi e far rete coi corrispettivi delle altre imprese del territorio. Un plauso alla Formec Biffi che, sebbene situata in Lombardia, è ormai piacentina a tutti gli effetti".

Il progetto, in gestazione per oltre un anno, è trasversale poiché coinvolge oltre alle aziende, anche delle istituzioni come il Comune di Piacenza col suo patrocinio ed il Liceo San Benedetto, del quale alcuni studenti hanno avuto l'opportunità, tramite un tirocinio formativo, di affacciarsi al mondo del lavoro collaborando all'organizzazione. La professoressa Silvia Romani ha lodato l'iniziativa in quanto “ha permesso ai ragazzi di mettere in gioco le proprie competenze al di là dei libri, di prendere coscienza delle realtà del territorio e di crescere nel proprio senso di cittadinanza attiva e appartenenza".

Da segnalare l'interessante intreccio tra calcio e rugby scaturito dalla disponibilità dell'Old Rubgy Piacenza, presenta nella persona di Vittorio Schiavi a prestare le proprie strutture, suggestivo sarà vedere quattro campi in parallelo sul terreno del “Beltrametti”, e annessi servizi di ristorazione

Il pallone da calcio rischia di scomparire in mezzo ai tanti aspetti e alle varie ricadute di un progetto di così ampio respiro. Ci hanno pensato Andrea Alborghetti, per la Biffi-Attività Sportive, e Pietro Rancati del Cai a far tornare i presenti coi piedi per sul terreno di gioco. “Siamo onorati di prestare la nostra esperienza nel calcio amatoriale - spiega Rancati - a questa iniziativa dalle grandi prospettive. Ci occuperemo della selezione delle squadre, le iscrizioni sono ancora aperte, in base al cui numero organizzeremo la tre giorni calcistica. La nostra sezione arbitrale, poi, sarà certamente all'altezza e presente con massima professionalità".

Le iniziative a margine del torneo e le attività istituzionali, così come le cerimonie di apertura e chiusura, si svolgeranno nella suggestiva location di Corte Biffi.
Lorenzo Basile

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento