Questo sito contribuisce all'audience di

Spadafora: «Se la curva dei contagi continuerà a scendere il calcetto riparte dal 15 giugno»

Il Ministro dello Sport: «Mi auguro che nel prossimo decreto del Consiglio dei Ministri si possa riaprire a tutto lo sport ancora bloccato, come quello amatoriale e di base»

Inizia a prendere forma il calendario per la ripresa di tutte le attività sportive, comprese quelle amatoriali e soprattutto l’attività di base. A parlarne, ai microfoni di Tg2 Post, Vincenzo Spadafora, Ministro per le Politiche giovanili e lo Sport.

«Mi auguro che nel prossimo decreto del Consiglio dei Ministri – ha dichiarato – si possa riaprire a tutto lo sport ancora bloccato, come quello amatoriale e di base, dalle partite di calcetto fino ai saggi di danza». Ovviamente la condizione obbligatoria è la riduzione del rischio a livelli sempre più bassi. «Se la curva del contagio continuerà a scendere, come sta succedendo in questi giorni, credo che tutto potrà riprendere dal 15 giugno»

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Calcio Dilettanti - Si va verso lo stop definitivo per Eccellenza, Promozione, Prima, Seconda e Terza Categoria

  • Riparte il calcio giovanile professionistico: via al campionato Primavera, consentite le amichevoli fino all'Under 15

  • Nuovo Dpcm: lo sport è ancora bloccato. Piscine e palestre chiuse fino al 5 marzo, dilettanti e giovanili sempre fermi

  • Juventus U23-Piacenza 1-1: ancora un pari, Libertazzi miracoloso nel finale

  • Nuova mazzata sullo sport: chi ha il Covid deve stare fermo almeno due mesi

  • Piacenza - Serve chiarezza sul calciomercato: chi lo fa? Arriva il giovane Paolo Cannistrà

Torna su
SportPiacenza è in caricamento