rotate-mobile
Lunedì, 23 Maggio 2022

Gardella: «In un momento difficile abbiamo aumentato i tesserati. E' davvero un grande risultato». VIDEO

Il delegato provinciale della Figc traccia un primo bilancio della sua avventura e sottolinea alcuni dati. «Ho notato una grandissima voglia di ripartire e di migliorarsi. Sia a livello di strutture sia di organizzazione le società stanno effettuando uno sforzo enorme»

Lo ripete a più riprese Angelo Gardella, perché il concetto deve essere ben chiaro: «L’importante è aver ripreso l’attività in modo regolare. E’ questo l’aspetto fondamentale del nostro calcio». Già, perché dopo il nuovo stop fra gennaio e febbraio il timore era che il Covid creasse nuovi problemi a tutto il mondo locale del pallone. Invece per il momento il programma prosegue senza stravolgimenti e il delegato provinciale della Figc può stilare un primo bilancio della sua avventura come massimo dirigente del calcio piacentino avviata a luglio dell’anno scorso.

«Il bilancio è senza dubbio positivo. L'obiettivo - spiega Gardella - era iniziare, proseguire e completare il nostro programma. Lo stiamo rispettando e siamo anche riusciti a ripartire con le Rappresentative, che fino a qualche settimana fa parevano bloccate anche per questa stagione. Se procede in questo modo è davvero un grande successo. Altro aspetto fondamentale legato al nostro territorio, soprattutto se confrontato con lo standard italiano, è l’aumento del numero di tesserati e delle squadre che partecipano ai vari campionati. Sono ottimi risultati non solo per Piacenza ma per l’intero comitato regionale».

In effetti c’era un grande timore dopo il lungo periodo di stop seguito al Covid. Invece i dati confermano che il lavoro fatto è stato quello giusto.

«Ho notato una grandissima voglia di ripartire e di migliorarsi. Sia a livello di strutture sia di organizzazione le società stanno effettuando uno sforzo enorme per mettersi continuamente in gioco. Non stiamo parlando di una situazione contingente, ma di un progetto destinato a durare e crescere nel tempo».

Prossimo obiettivo?

«Arrivare alla fine di questa stagione. Poi getteremo le basi per compiere un passo in avanti; siamo in fase di elezione del nuovo presidente della Lega Nazionale Dilettanti e anche questo è un ulteriore step per creare qualcosa di importante».

Lo hai già accennato, sono ripartite anche le Rappresentative. In questo settore a cosa si punta?

«Volevamo mettere i ragazzi sul campo e far vivere momenti unici, che si porteranno dentro per tutta la vita. Questa è la cosa bella: al di là del risultato quello che conta davvero è l’esperienza».

Video popolari

Gardella: «In un momento difficile abbiamo aumentato i tesserati. E' davvero un grande risultato». VIDEO

SportPiacenza è in caricamento