menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
All'Atalanta il Trofeo Burzoni-Memorial Pissasegola - 1

All'Atalanta il Trofeo Burzoni-Memorial Pissasegola - 1

All'Atalanta il Trofeo Burzoni-Memorial Pissasegola

Si è conclusa con l'affermazione dell'Atalanta, vittoriosa per 4-0 in finale contro l'Inter grazie alla doppietta di Zambataro e ai gol di Capone e Rota, la sesta edizione del torneo quadrangolare Bft Burzoni-Coppa Vittorino da Feltre, l'ormai...

Si è conclusa con l'affermazione dell'Atalanta, vittoriosa per 4-0 in finale contro l'Inter grazie alla doppietta di Zambataro e ai gol di Capone e Rota, la sesta edizione del torneo quadrangolare Bft Burzoni-Coppa Vittorino da Feltre, l'ormai classico appuntamento per squadre della categoria Allievi professionisti che si disputa sul campo da calcio della società Vittorino da Feltre. Al terzo posto, invece, si è classificata la Cremonese che ha battuto ai rigori l'Albinoleffe (5-3 d.c.r.) dopo l'1-1 con il quale si era concluso il tempo regolamentare. Un buon numero di curiosi e appassionati ha fatto da contorno a tutte le gare, nelle quali si sono potuti apprezzare notevoli spunti tecnici di quelli che potrebbero essere i campioni delle serie A di domani. Il tutto, sotto gli occhi dell'assessore allo sport del Comune di Piacenza, Giorgio Cisini, e di moglie e figlia di Vittorio Pissasegola, lo storico fisioterapista del Piacenza Calcio recentemente scomparso. <>.

LA FINALE - Come accennato in apertura, nella partita conclusiva l'Atalanta di Mister Sergio Porrini s'è imposta con autorità segnando due gol per tempo. Comunque, Al di là della buonissima qualità della compagine bergamasca, bisogna sottolineare che la squadra interista sia scesa in campo con giocatori classe 1999, quindi con un anno in meno rispetto agli avversari. Zambataro, poi premiato a fine gara come miglior realizzatore, ci mette solo 15' a spianare la strada del successo ai suoi; prima, infatti, sguscia in area e deposita in rete un cross dalla destra, poi sfrutta un'indecisione del portiere interista e fa due a zero. A questo punto, l'Inter non ci sta e si fa minacciosa in avanti con una bella punizione di Celeghin che esce di poco. Nella ripresa, però, l'Atalanta dilaga su un'Inter protesa in avanti nel tentativo di riaprire il match. Capone e Rota, finalizzando due contropiede da manuale, ritoccheranno quindi il tabellino per il risultato finale.

PREMI INDIVIDUALI E RISULTATI - Risultati della giornata: Atalanta-Cremonese 3-1 (semifinale), Inter-Albinoleffe 2-0 (semifinale), Albinoleffe-Cremonese 3-5 d.c.r. (finale terzo e quarto posto), Atalanta-Inter 4-0 (finale). Miglior portiere: Jacopo Aiello (Albinoleffe). Miglior difensore: Stefano Marchetti (Atalanta). Miglior Centrocampista: Enrico Celeghin (Inter). Miglior attaccante: Ibe (Cremonese). Miglior realizzatore: Eyob Zambataro. Miglior giocatore: Christian Capone (Atalanta).

MEMORIAL PISSASEGOLA - Moglie e figlia di Vittorio Pissasegola, al termine delle partite, hanno inoltre ricevuto un mazzo di fiori in dono dal presidente della Vittorino da Feltre, Sandro Fabbri, e premiato il miglior giocatore del torneo. <>. Ha fatto eco a Fabbri, nel ricordare Pissasegola, anche il main sponsor, Alberto Burzoni. <>.
Marcello Astorri

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento