Questo sito contribuisce all'audience di

Addio al calcio di Dennis Piva: sabato al Comunale di Fiorenzuola si prepara una grande festa

Sul campo di affronteranno il Fiorenzuola di Perazzi che vinse l’Eccellenza nel 2007-2008 e il Fiorenzuola di Mantelli che si aggiudicò l’Eccellenza nel 2013-2014. Gli organizzatori: «Grazie di cuore a Pinalli e ai fratelli Baldrighi per la disponibilità»

Dennis Piva con la maglia del Fiorenzuola

Sarà una grande festa. Appuntamento per i tifosi del Fiorenzuola, ma anche per quelli del Fidenza e del Fontana Audax, al Comunale di Fiorenzuola, dove sabato 9 giugno (alle 18,30) Dennis Piva daraà l’addio al calcio. E lo farà in compagnia di una nutrita truppa di ex compagni di squadra, che saranno suddivisi in due squadre: il Fiorenzuola guidato da Massimo Perazzi che vinse l’Eccellenza nella stagione 2007-2008 e il Fiorenzuola guidato da Alberto Mantelli che si aggiudico l’Eccellenza nel campionato 2013-2014. Due formazioni che hanno scritto pagine indelebili della recente storia della società rossonera. Due squadre rimaste nel cuore dei tifosi del Fiorenzuola.

Ci saranno dunque Andrea Lucci, promotore dell’evento insieme a Simone Cerati (che non potrà essere presente), Armani, Luca Rosi, Melotti, Carnevali, Lambrughi, Pizzelli, Orrù, Bersanelli, Gorrini, Guglieri Sessi, Valizia, Fogliazza, Barba, Picchi, Silvestri, Volpe, Girometta, Casisa, Biazzi. Non potranno esserci per un impegno inderogabile Luca Franchi e per un infortunio Daniele Fermi. Tra i dirigenti non mancheranno Mariano Guarnieri e i fratelli Luca e Daniele Baldrighi, i magazzinieri Bongiorni e Mancini, mentre il presidente Luigi Pinalli e il medico sociale Sartori non saranno presenti a causa di impegni presi in precedenza. L'ingresso sarà libero.

“Abbiamo pensato a questa giornata quasi per scherzo – spiega Andrea Lucci – poi abbiamo visto che tantissimi ragazzi ci tenevano ad esserci e alla fine abbiamo dunque pensato a una partita che mettesse di fronte le due squadre che, in tempi diversi, hanno vinto l’Eccellenza. Solo un personaggio come Dennis Piva avrebbe potuto unire tante persone: l’idea è quella di ritrovarsi e di passare un bel pomeriggio insieme. Ci tengo a ringraziare tutti, ma in particolare il presidente Pinalli e i fratelli Baldrighi, che ci hanno dato una grande mano, mettendoci a disposizione il Comunale e le divise di gioco”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Spadafora: «Abolito il vincolo sportivo per giovanili e dilettanti». Sibilia: «Si minaccia l'esistenza del calcio»

  • Per gli Interprovinciali confermato il programma attuale, i Provinciali dovrebbero terminare la fase locale prima di Pasqua

  • La Ministra De Micheli: «A scuola turni dalle 8 alle 20, sui banchi anche la domenica». Salta tutta l'organizzazione dello sport?

  • Giana Erminio-Piacenza: 2-0, terza sconfitta consecutiva per i biancorossi

  • Como-Piacenza 0-0: buon punto per i biancorossi

  • Piacenza - Le pagelle: Libertazzi salva il pareggio. Belle prove per Ballerini, Heatley e Galazzi

Torna su
SportPiacenza è in caricamento