rotate-mobile
Calcio mercato

Calciomercato - Carpaneto: arriva Simone Arata

Non si ferma più il mercato dell’Asd Calcio Carpaneto, matricola di Prima categoria che sta collezionando colpi a effetto in questo giugno rovente per gli acquisti della società piacentina. Dopo aver portato in biancazzurro gli ex Fiorenzuola...

Non si ferma più il mercato dell’Asd Calcio Carpaneto, matricola di Prima categoria che sta collezionando colpi a effetto in questo giugno rovente per gli acquisti della società piacentina. Dopo aver portato in biancazzurro gli ex Fiorenzuola Russolillo, Rosi e Armani, il presidente Giuseppe Rossetti e il ds Massimo Proietti hanno piazzato “la bomba”, assicurandosi il forte difensore piacentino Simone Arata, classe 1986, reduce dalla pluriennale esperienza alla Pallavicino (Busseto). Nella sua carriera (ricca di esperienze importanti nonostante la giovane età), Arata ha vestito anche la casacca della Juventus, dove ha militato due anni nelle giovanili dopo esser maturato nella Pontolliese Libertas alla corte di Pietro Tacchini. Per lui, originario di Alseno, dopo cinque anni di Pallavicino è arrivato il momento di vivere la frizzante esperienza di Carpaneto.

Raggiante il presidente Rossetti. “Siamo molto contenti – afferma il numero uno biancazzurro – di avere con noi un ragazzo serio e dalle grandissimi doti calcistiche. E’ un mancino di difesa, ma in questi anni ha dimostrato di saper giocare anche a centrocampo e, in caso di necessità, anche in avanti. Sarà il nostro jolly”.

Grande soddisfazione anche per lo stesso giocatore, che in carriera ha vestito anche le maglie di Carpi e Bibbiano. “Arrivo dall’Eccellenza – spiega Arata – ma non è affatto un problema scendere in Prima categoria, visto la squadra che sta nascendo. Mi hanno convinto l’ambizione della società e i presupposti più che ottimi che ci sono per cercare di vincere”.

Conosci già alcuni ragazzi del Carpaneto?
“Sì, conosco bene Armani, Russolillo, Rosi, mentre contro Gorrini ho giocato contro tante volte. Per me sarà facile ambientarsi: conosco quasi mezza squadra. Ho voglia di volare in alto con questo gruppo”.
Raccontaci qualcosa della tua esperienza alla Juventus.
“Ho fatto due stagioni con la Primavera bianconera, allenata da Vincenzo Chiarenza. In una delle due annate, ho partecipato anche al ritiro della prima squadra, allenata da Fabio Capello”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calciomercato - Carpaneto: arriva Simone Arata

SportPiacenza è in caricamento