Questo sito contribuisce all'audience di

Calciomercato - C'è il rinnovo tra il Carpaneto e Lucci

La notizia era nell'aria dopo una stagione esaltante tra campionato e Coppa. Ora è arrivata anche l'ufficialità: Mino Lucci sarà l'allenatore della Vigor Carpaneto 1922 anche nella prossima stagione, la prima in Eccellenza nella storia della...

Settimio Lucci-3
La notizia era nell'aria dopo una stagione esaltante tra campionato e Coppa. Ora è arrivata anche l'ufficialità: Mino Lucci sarà l'allenatore della Vigor Carpaneto 1922 anche nella prossima stagione, la prima in Eccellenza nella storia della società biancazzurra. Nella giornata odierna, il presidente Giuseppe Rossetti ha confermato il tecnico, artefice in panchina della vittoria nel campionato di Promozione e della finale di Coppa Italia di categoria, poi persa ai rigori contro i bolognesi della Granamica. Avanti insieme, dunque, proseguendo un connubio che finora ha regalato grandi soddisfazioni.

LE DICHIARAZIONI - Soddisfazione reciproca tra le parti, come emerge dalle parole del presidente Rossetti e di mister Lucci. "La stima in Mino - spiega il numero uno della Vigor Carpaneto 1922 - è sempre stata massima fin dai tempi di Fiorenzuola. Dal momento che nella scorsa stagione ha accettato la nostra proposta, sono stato molto contento, indipendentemente dagli alti e bassi che abbiamo avuto in una stagione comunque molto positiva. Lucci è un grande insegnante di calcio, è stata una conferma voluta da entrambe le parti ed è la ciliegina sulla torta per coronare una bella stagione".
"Avevo - sono le parole del tecnico - il desiderio di proseguire questa avventura, abbiamo intrapreso un cammino e andiamo avanti insieme: siamo solo all'inizio della storia di questa società , cerchiamo di migliorare sotto tutti gli aspetti ed è il sodalizio giusto nel calcio piacentino per farlo. Cosa cambierà in Ecellenza? Si gioca sempre a calcio, poi cambiano i valori tecnici, si trovano giocatori importanti che magari per motivi di lavoro non sono in serie D, è un grosso salto e dobbiamo esserne consapevoli. Intanto voglio fare un grande ringraziamento a tutti i giocatori di quest'anno: mi hanno migliorato e mi hanno aiutato a crescere e insieme abbiamo centrato un grande obiettivo".

ALTRI MOVIMENTI - Ancora un novità sulle panchine piacentine di Terza Categoria, questa volta a cambiare è mister Piselli che lascia il Lyons Quarto per prendere il timone del Gerbido insieme al suo uomo di fiducia, Melampo. Confermato il tecnico piacentino Massimo Mazza sulla panchina della Fidentina.
Sul fronte giocatori si muove qualcosa. Il difensore classe '78 Matteo Pozzi saluta l'Olubra mentre l'attaccante dell'Alsenese Marco Marcellini passa al Borgo San Donnino. In Promozione si muove anche il Fontana Audax che dopo aver confermato il tecnico Stefanelli, rinnova anche con due pedine importanti della squadra: l'eclettico difensore Emanuele Arodotti e il centrocampista Danio Mazzini.
Secondo quanto riportato dal sito Emiliagol.it l'Alsenese sarebbe a un passo dal chiudere con l'attaccante Matteo Rastelli, un vero goleador per la categoria.
Da chiarire infine la posizione del cannoniere del Fiorenzuola Luca Franchi; il giocatore sta ricevendo molte offerte e piace al Carpaneto - che ufficialmente non si è mosso - tuttavia il bomber rossonero darà la priorità a incontrare i dirigenti del Fiorenzuola per parlare della prossima stagione dopodiché scioglierà tutti i dubbi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Eccellenza, Promozione e Prima: stop alle Coppe. Seconda e Terza: la stagione sarà completa

  • Spadafora: «Abolito il vincolo sportivo per giovanili e dilettanti». Sibilia: «Si minaccia l'esistenza del calcio»

  • Per gli Interprovinciali confermato il programma attuale, i Provinciali dovrebbero terminare la fase locale prima di Pasqua

  • Giana Erminio-Piacenza: 2-0, terza sconfitta consecutiva per i biancorossi

  • La Ministra De Micheli: «A scuola turni dalle 8 alle 20, sui banchi anche la domenica». Salta tutta l'organizzazione dello sport?

  • Un Piacenza decimato dal Covid ha ripreso gli allenamenti, difficile che venga rinviata la gara con la Giana Erminio

Torna su
SportPiacenza è in caricamento