Questo sito contribuisce all'audience di

Torneo Giglio: vincono Verona e Piacenza

È un «Siboni» tutto esaurito quello che ha ospitato la serata finale della XIX edizione del «Trofeo Giglio», serata che ha visto anche la partecipazione di Filippo Inzaghi, allenatore della squadra Primavera del Milan. Per la finale della...

Torneo Giglio: vincono Verona e Piacenza - 3
È un «Siboni» tutto esaurito quello che ha ospitato la serata finale della XIX edizione del «Trofeo Giglio», serata che ha visto anche la partecipazione di Filippo Inzaghi, allenatore della squadra Primavera del Milan. Per la finale della categoria Primavera si sono affrontate Parma e Hellas Verona: una sfida piuttosto combattuta che ha visto prevalere la compagine di mister Massimo Pavanel. Nella categoria Allievi, invece, il Piacenza di mister Bruno Agosti supera con un netto 4 a 0 i pari età del Pro Piacenza.

La prima frazione di gara è di marca scaligera: l’Hellas preme forte sull’acceleratore riuscendo a prevalere a centrocampo grazie all’ottimo Salifu. Gli attaccanti veneti riescono spesso a trovare la conclusione: sono Fares, già in luce al «Viareggio», e Formigoni a rendersi piuttosto pericolosi e chiamare De Lucia a qualche non semplice intervento. All’11’ prima doccia fredda in casa Hellas: infortunio per il centrocampista Ronconi che viene sostituito da Speri.
La supremazia degli scaligeri si traduce in gol al 12’: Fares chiama De Lucia al miracolo, Formigoni trova il tap-in ma è in posizione di fuorigioco. La reazione del Parma è affidata alle iniziative di Jankovic e Boscolo che tuttavia non spaventano Borra. A metà tempo episodio dubbio sul limite dell’area di rigore dell’Hellas: Tentardini entra in tackle su Boscolo che cade a terra, per l’arbitro Bertuzzi non c’è fallo. Qualche brivido per il portiere Borra al 36’: sul cross deviato da un difensore l’estremo difensore è lesto a smanacciare il pallone in corner. La prima frazione si chiude sul punteggio di parità, risultato che di certo non premia la grande intensità espressa dalla squadra veronese.

Il secondo tempo si apre con lo stesso copione della prima frazione: è l’Hellas a controllare la gara e a buttarsi in avanti con Fares e Formigoni. Nonostante la superiorità degli scaligeri è il Parma a passare in vantaggio alla prima vera azione da gol: Jankovic supera Tentardini e dalla destra serve in area un pallone che Mazzocco non può sbagliare. La reazione dell’Hellas è piuttosto veemente e rabbiosa: all’11’ Zaccagni centra la traversa dopo una grande azione personale. Al quarto d’ora arriva il meritato pareggio: un tiro cross di Tentardini dalla sinistra beffa De Lucia che vede il pallone insaccarsi in rete. Dopo una decina di minuti si concretizza la rimonta dell’Hellas: Fares chiude il triangolo con Salifu e il subentrante Birlea superando un incolpevole De Lucia con un preciso tiro di destro. La partita, sempre piuttosto corretta, si accende alla mezz’ora: entrambi gli allenatori sono allontanati dalle panchine dopo un accenno di polemica per un’entrata pericolosa di Mazzocco punita soltanto con il giallo. Jankovic e Capezzani cercano di spingere i compagni a reagire ma proprio allo scadere Sall firma il definitivo 3-1 dopo un rapido contropiede.

Grande festa finale per i ragazzi di mister Pavanel (premiato come miglior allenatore del torneo) premiati da Inzaghi e Scorsetti. Ad esultare sono anche gli Allievi del Piacenza vittoriosi per 4-0 sul Pro Piacenza.
Nicolò Premoli

HELLAS VERONA-PARMA 3-1
HELLAS VERONA: BORRA Daniele, BALLARINI Gino, TENTARDINI Alberto, RONCONI Alberto, BOATENG Francis, BONI Filippo, SALIFU’ Alimeyaw, ZACCAGNI Mattia, FARES Mohamed Salim, ALBA Fabio, FORMIGONI Alberto. (NERVO Jonathan, ROSSI Jacopo, MANOLACHE Alex, MENOLLI Jacopo, CRISCI Pasquale, CORTESE Andrea, BIRLEA Gheorghe Alim, SALL Mame Fily, SPERI Alessandro). Allenatore Sig. Pavanel
PARMA: DE LUCIA Victor, ESPOSITO Mirko, VARINI Federico, CORSO Sergio, ZAGNONI Davide, PIPOLI Luca, SOW Pape Abdou, MAZZOCCO Davide, BOSCOLO ZEMELO Marco, JANKOVIC Filip, HARASLIN Lukas. (ROSSETTO Diego, BAJIC Stefan, SACCARDO Matteo, CAPEZZANI Lorenzo, CANINO Alessandro, GUEYE Ibrahima Khalil, BRUSCHI Nicolò). Allenatore Sig. Pizzi
ARBITRO: Sig. BERTUZZI Valerio (Sig. COCCHIARA Emanuele - Sig. RONDINO Stefano)
RETI: Mazzocco (P) 6° st, Tentardini (V) 15° st, Fares (V) 22° st, Salifù (V) 40° st

PIACENZA-PRO PIACENZA 4-0
PIACENZA: REBECCHI Mattia, LILLA Jason, COLOMBINI Christian, BARBA Marco, CONTINI Paolo, OSSOLA Lorenzo, TERRET Davide, D’ANIELLO Vincenzo, TOPALOVIC Simo, VISCONTI Edoardo, FURINI Andrea. (LUSARDI Alessandro, MORLACCHI Fabio, BATTISTOTTI Luca, GRASSI Paolo, ROSSI Sebastiano). Allenatore Sig. Agosti
PRO PIACENZA: LAZZARINETTI Emilio, GAZZOLA Paolo, NARDUCCI Mattia, BUSUIOC Teodor Ovidiu, SCARANO Davide, MILZA Giovanni, PORCARI Fabio, ZANNARDI Andrea, TACCHINI Luca, LODIGIANI Luca, KHALLOUK Anas. (RANCATI Matteo, BASSANINI Davide, RIGOLLI Ivan, VINCINI Simone, FERRARI Carlo, GAZZOLA Luca, BARABASCHI Alberico). Allenatore Sig. Iori
ARBITRO: Sig. BONILINI Lorenzo
RETI: D’Aniello (Pia) 2° pt su rigore, Topalovic (Pia) 18° pt, Visconti (Pia) 30° pt, Ossola (Pia) 28° st
ESPULSI: Narducci (Pro) 1° pt, Tacchini (Pro) 22° pt
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Seconda e Terza Categoria. Si gioca in D, Eccellenza, Promozione e Prima

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Bobbiese e valanga. Bene Vigolo e Alsenese. Spes e Ziano super

  • Dilettanti - Fontana chiude tutti i campionati della Lombardia. Il San Rocco però gioca, rimane in piedi la Serie D

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Terza e (forse) Seconda Categoria, le uniche che non hanno avuto problemi

  • Pistoiese-Piacenza 2-1: nuova beffa nel recupero a firma di Chinellato

  • Piacenza - Se ne va la "voce" che ci scaldava il cuore allo stadio, ci lascia il mitico Pio Bosini

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento