Questo sito contribuisce all'audience di

«Il Centro Federale Territoriale sarà la casa del calcio giovanile piacentino». VIDEO

Presentato il nuovo progetto della Figc: da lunedì 15 ottobre 100 fra ragazzi e ragazze selezionati dai tecnici federali in campo al Siboni

Lo staff tecnico al completo del nuovo Centro Federale Territoriale di Piacenza

Il via ufficiale è previsto lunedì prossimo 15 ottobre, quando dalle 15 i primi ragazzi convocati dallo staff tecnico della Figc capitanato da Federico Marzolini inizieranno a “invadere” il campo Siboni, ma già venerdì è in programma un’anteprima: alle 15.30, sempre nell’impianto di via De Longe, il responsabile organizzativo Dario Massimini accoglierà ragazzi, ragazze e genitori di tutte le società sportive dilettantistiche della provincia per illustrare le finalità del centro, definire alcuni aspetti burocratici e per consegnare ai calciatori il materiale da utilizzare nel corso della stagione.

Il nuovo Centro Federale Territoriale è stato presentato in grande stile questa mattina nel Salone del Coni di fronte ai responsabili del Settore Giovanile e Scolastico della Figc ma anche degli amministratori, del presidente del Coni regionale Umberto Suprani e delle autorità cittadine. Perché, è stato detto da più parti, il Centro funziona solamente se tutti faranno squadra e se ci sarà collaborazione fra le varie parti impegnate. «Il Centro sarà la casa del calcio, una struttura aperta a tutti che avrà come obiettivo principale quello di lasciare ai giocatori la libertà di esprimere il proprio talento».

Ogni lunedì al Siboni si daranno appuntamento 100 fra ragazzi e ragazze: dalle 15 alle 16.30 spazio a 50 bambini classe 2006, dalle 16.30 alle 18 scenderanno in campo 25 calciatori classe 2005 e 25 calciatrici Under 15. A guidarli un gruppo di tecnici qualificati, scelti dalla Federazione, che seguirà ogni settimana un programma definito a livello nazionale. Non solo: il Centro sarà aperto anche agli allenatori delle singole società che vorranno confrontarsi con i responsabili e gli stessi responsabili federali visiteranno i club durante gli allenamenti per un continuo interscambio che avrà come unico scopo la crescita dei ragazzi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il nuovo Dpcm chiude Eccellenza, Promozione, Prima e Seconda Categoria da lunedì

  • Nuovo Dpcm, c'è l'incognita degli allenamenti nei Dilettanti. Nei professionisti tornano gli stadi chiusi

  • Calcio Dilettanti - Con il nuovo Dpcm allenamenti di squadra consentiti solo in forma individuale

  • Calcio Dilettanti - La Lombardia chiude tutto e si ripartirà da gennaio. L'Emilia Romagna pensa alla stessa soluzione

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Vigolo e Bobbiese: pari nel derby. Ziano e Gragnano in vetta

  • Lecco-Piacenza 2-4: un super Corradi lancia i biancorossi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento