rotate-mobile
Domenica, 29 Gennaio 2023
Calcio giovanile

Insulta l'arbitro su internet, sedicenne squalificato per quattro giornate

Il giocatore della Lugagnanese aveva apostrofato in modo offensivo il direttore di gara dopo una partita di Under 16 dello scorso dicembre

Immagine REALAB-2Pesante e curiosa squalifica per un calciatore sedicenne della Lugagnanese. Il ragazzo è stato fermato per quattro giornate per avere insultato l’arbitro su internet rivolgendogli pesanti epiteti ritenuti diffamatori dal giudice del Tribunale Federale Territoriale.

I fatti: dopo la gara Lugagnanese-Cus Parma valida per il Girone A del campionato Under 16 provinciale disputata il 19 dicembre del 2021, il giocatore (di cui non pubblichiamo il nome perché minorenne) è intervenuto nella sezione “commenti” sul portale Tuttocampo commentando con una frase riportata testualmente nel comunicato ufficiale: “Partita rubata arbitro di…che rotola in campo e puzza di…”.

Per questo il giocatore è stato squalificato per quattro giornate da scontare nel campionato in cui milita la Lugagnanese.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Insulta l'arbitro su internet, sedicenne squalificato per quattro giornate

SportPiacenza è in caricamento