rotate-mobile
Calcio giovanile

Nicolò Fagioli con l'Italia Under 17 verso le finali degli Europei

Il piacentino della Juventus chiamato per l'ultimo raduno in programma a Cesenatico prima della rassegna continentale che inizierà il 4 maggio

Per il piacentino Nicolò Fagioli inizia la corsa verso la fase finale dell'Europeo Under 17. Il trequartista della Juventus, impegnato stabilmente con i pari categori ma schierato anche con la Primavera (con cui ha disputato il recente Torneo di Viareggio) è stato chiamato dal tecnico Carmine Nunziata per un raduno di preparazione in vista degli impegni che dal 4 maggio vedranno gli azzurrini in Inghilterra.

Per la prima volta nella sua storia la Figc parteciperà con quattro nazionali giovanili alla fase finale dei rispettivi Campionati Europei. La prima a scendere in campo sarà la Nazionale Under 17 maschile, che dal 4 al 20 maggio in Inghilterra affronterà i padroni di casa, la Svizzera e Israele nell’ultimo atto del torneo continentale. Il tecnico Carmine Nunziata ha convocato 25 giocatori per il raduno di preparazione in programma da mercoledì 25 aprile a Cesenatico: per il centrocampista del Milan Giacomo Olzer e per l’attaccante del Bologna Simone Rabbi è la prima chiamata con l’Under 17. Lunedì 30 aprile, al termine di un test amichevole con i pari età del Bologna, Nunziata comunicherà la lista dei 20 giocatori che prenderanno parte all’Europeo.

L’Italia, qualificata come una delle sette migliori seconde nella Fase élite, esordirà venerdì 4 maggio (ore 13 locali, 14 italiane) con la Svizzera, lunedì 7 (ore 15 locali, 16 italiane) affronterà l’Inghilterra e giovedì 10 (ore 19 locali, 20 italiane) se la vedrà con Israele: gli azzurrini vantano un bilancio favorevole con Israele (7 successi, 2 pareggi e 3 sconfitte), mentre sono in svantaggio negli scontri diretti con Inghilterra (5 successi, 3 pareggi e 8 sconfitte) e Svizzera (2 vittorie e 4 sconfitte). Le prime due classificate di ogni raggruppamento si qualificheranno per i quarti di finale.

L’elenco dei convocati

Portieri: Federico Brancolini (Fiorentina), Ludovico Gelmi (Atalanta), Alessandro Russo (Genoa);

Difensori: Nicolò Armini (Lazio), Alberto Barazzetta (Milan), Giorgio Brogni (Atalanta), Paolo Gozzi Iweru (Juventus), Fabio Ponsi (Fiorentina), Francesco Semeraro (Roma), Laurens Serpe (Genoa), Stefano Vaghi (Inter);

Centrocampisti: Alessandro Cortinovis (Atalanta), Jean Freddi P. Greco (Roma), Manu Emmanuel Gyabuaa (Atalanta), Giuseppe Iglio (Monaco), Giuseppe Leone (Juventus), Giacomo Olzer (Milan), Alessio Riccardi (Roma), Samuele Ricci (Empoli), Nicolò Rovella (Genoa);

Attaccanti: Lorenzo Colombo (Milan), Nicolò Fagioli (Juventus), Andrea Mattioli (Sassuolo), Simone Rabbi (Bologna), Edoardo Vergani (Inter).

Staff – Coordinatore Nazionali Giovanili: Maurizio Viscidi; Allenatore: Carmine Nunziata; Vice allenatore: Bernardo Corradi; Segretario: Manfredi Martino; Preparatore atletico: Claudio Donatelli; Preparatore dei portieri: Fabrizio Ferron; Medico: Carmelo Papotto; Fisioterapista: Giuliano Gepponi; Nutrizionista: Maria Luisa Cravana; Tutor scolastici: Eugenio Pistone e Monica Tamburri.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nicolò Fagioli con l'Italia Under 17 verso le finali degli Europei

SportPiacenza è in caricamento