menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Fagioli con Gerrard

Fagioli con Gerrard

Super Fagioli: decisivo il suo gol per la vittoria dell'Italia Under 17

Il piacentino sblocca il risultato nell'amichevole con la Repubblica ceca che gli azzurrini vincono 2-1

Il piacentino Nicolò Fagioli grande protagonista nel successo dell'Italia Under 17 contro la Repubblica Ceca. Proprio grazie a una rete realizzata dal trequartista juventino e a un gol di Giuseppe Iglio la Nazionale ha superato 2-1 i cechi aggiudicandosi la prima delle due amichevoli con i padroni di casa disputata all’Andruv Stadium di Olomouc (la seconda sfida è in programma giovedì alle 11).
Un successo meritato quello degli azzurrini, passati in vantaggio al 24’ con Fagioli al termine di una bella azione corale e poi a segno per la seconda volta al 31’ con Iglio. Dopo aver sfiorato diverse volte il 3-0, al 16’ della ripresa è arrivato il gol della Repubblica Ceca realizzato da Daniel Kosek per il definitivo 2-1. Il tecnico Carmine Nunziata è soddisfatto per la prova della squadra e plaude all’esordio del centrocampista del Genoa Nicolò Rovella e degli attaccanti di Milan e Udinese, Lorenzo Colombo ed Eric Lirussi: «I nuovi arrivati si sono adattati bene e ho avuto buone risposte da loro così come dal resto della squadra. Al di là del risultato, che è sempre importante, devo dire che la prestazione è stata positiva: abbiamo avuto tre o quattro palle gol per chiudere prima la partita e avremmo potuto vincere con uno scarto maggiore».


Tra due giorni si replica, con l’obiettivo di arrivare nella forma migliore alla Fase Elite del Campionato Europeo che dal 7 al 13 marzo vedrà gli azzurrini opposti alla Turchia, all’Islanda e ai padroni di casa dell’Olanda: «Giovedì manderò in campo una formazione quasi del tutto rinnovata rispetto a quella di oggi – avverte Nunziata – sia per preservare i ragazzi sia per dar modo a chi ha giocato meno di mettersi in mostra. Questo è un gruppo solido, che ha la mentalità giusta, ma per far bene nella Fase Elite i ragazzi dovranno arrivare a marzo nella condizione fisica ottimale».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento