Calcio giovanile

Dieci giornate di stop a un giocatore del Nibbiano Valtidone per "espressione di discriminazione razziale"

Il giudice sportivo ha fermato Alessandro Castellana in seguito a quanto successo domenica scorsa nella gara pareggiata dai piacentini sul campo dell'Arcetana

Stangata del Giudice sportivo sul Nibbiano Valtidone, società piacentina impegnata nel campionato di Eccellenza. Nel comunicato odierno viene ufficializzata la squalifica per ben dieci gare effettive a carico di Alessandro Castellana. Il giocatore, stando alla nota ufficiale, avrebbe “rivolto espressioni di discriminazione razziale nei confronti di un calciatore avversario”. Il fatto è avvenuto domenica scorsa, quando il Nibbiano Valtidone ha pareggiato 1-1 sul campo dell’Arcetana.

Una brutta botta dunque per la squadra di Volpi, che dopo aver conquistato la Coppa Minetti si sta allontanando dalle zone basse della graduatoria del campionato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dieci giornate di stop a un giocatore del Nibbiano Valtidone per "espressione di discriminazione razziale"
SportPiacenza è in caricamento